Come evitare sbavature nella serigrafia con inchiostri all’acqua

Come evitare sbavature nella serigrafia con inchiostri all’acqua

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L’inchiostro che sto utilizzando è il Texprint Base Extrasoft con i coloranti, ed un altro inchiostro simile il Midrol Argon con colorante nero. Il problema che riscontro è, con entrambi gli inchiostri, che la prima stampa va bene ma dalla seconda in poi la stampa risulta sbavata sui contorni del disegno. Uso telai da 55 fili, e gelatina QLT pronta all’uso. Quale potrebbe essere la causa di questo problema?

Mirko, Roma

L’inchiostro Texprint Base Extrasoft è piuttosto liquido; è facile che stampandolo a 55 fili una parte di inchiostro, sotto la pressione della racla, vada sotto al telaio e attorno al disegno, creando le sbavature.

I rimedi sono:
– Stampare con telai a più fili; tenga presente che l’Extrasoft può essere stampato fino a 90 fili, con ottimi risultati
Limitare la pressione della racla: deve essere minima, perché l’inchiostro molto fluido scende da solo attraverso il telaio e non c’è bisogno di premere

– Usare la racla a velocità più elevata
Usare il fuori contatto: tra il telaio e la carta dovrebbe esserci una distanza di circa 1 mm e il telaio tocca la carta solo sotto la pressione (modesta) della racla. In questo modo la nitidezza migliora.

Anche noi nel laboratorio di prova con gli inchiostri liquidi abbiamo incontrato le medesime difficoltà; si tratta di “farci la mano”, trovando il giusto rapporto tra velocità della racla e pressione della mano. A differenza degli inchiostri ad acqua più densi e coprenti, qui non conviene passare due volte la racla sul telaio.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia