Stampare su cotone. Sublimazione o transfer digitale?

Stampare su cotone. Sublimazione o transfer digitale?
Se effettivamente, come ho capito, la stampa sublimatica è di buona qualità vi chiedo… è possibile realizzarla “a casa”? cosa serve e che costi comporta?
Lavoro in un’azienda e mi è stato chiesto di informarmi sulla cosa. Noi facciamo tutt’altro, ma per esigenze di lavoro stampiamo svariate magliette in cotone all’anno.

Giovanna, Imperia

 

La stampa sublimatica dà risultati di ottima qualità e durevoli, ma ha un limite: si può effettuare soltanto su poliestere, oppure su tessuti opportunamente trattati. E per giunta solo su colore bianco o molto chiaro.
Per questi motivi non è consigliabile sulle t-shirt, che sono per lo più di cotone.

Per trasferire immagini su cotone l’attrezzatura più adatta è costituita da :
– una buona stampante laser a colori
– una termopressa anche di tipo economico
carta transfer laser autoscontornante, oppure non autoscontornante, per tessuti chiari o per tessuti colorati.

L’attrezzatura può essere integrata da un plotter da taglio. Con questo attrezzo, se i disegni sono a uno o due colori con fondi piatti, si può utilizzare il vinile termosaldabile, tagliato a plotter e applicato con la termopressa.

 Hai anche tu una curiosità o un domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

La tecnica per stampare su soldatini e minifigures Volevo creare degli adesivi o trasfer con tematica militare da applicare ai busti delle minifigures della Lego. Secondo lei come posso fare per creare le divise e poi applicarle sul torso della minifigura? Massimiliano Per personalizzare piccoli og...
L’investimento minimo per avviare un laboratorio con termopresse e plotter Buongiorno, io e mia moglie abbiamo deciso di liberare la mansarda per fare un laboratorio di stampa su magliette, cappellini e poi vedremo. L'investimento non deve essere eccessivo perché il lavoro ci impegna abbastanza e quindi il tempo da dedic...
Fumi fastidiosi durante il transfer. Dipende dalla carta? Vorrei sapere se i fumi sviluppati durante la stampa con carta transfer sono tossici. La utilizzo in una piccola stampa e sento sempre un fastidio alla gola. Federica, Nola Di norma le carte transfer riscaldate non emettono fumi. E...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia