Come serigrafare su skateboard con dettagli fini

Come serigrafare su skateboard con dettagli fini

Stampo delle grafiche grandi sugli skateboard, usando inchiostro serigrafico Serigloss. Non riesco mai a stampare sfumature e linee fini o dettagli, perché mi si intasa il telaio dopo poche stampe.
Se diluisco il Serigloss troppo mi si spalma sotto il telaio e devo pulire il telaio intero. Ho acquistato anche il diluente lento, ma ottengo lo stesso effetto negativo.
Nn posso allagare/ricaricare il telaio per coprire l’immagine perche ho dei telai speciali, piegati non piatti.
Cosa mi potete consigliare?
Vorrei fare delle grafiche stupende, so stampare da professionista ed ho l’attrezzatura giusta, ma con inchiostri che intasano troppo velocemente il telaio non riesco a fare dei lavori stupendi.

Sasha

Il suo è un quesito piuttosto interessante.

Tenuto conto che i ritmi di stampa su oggetti complicati come gli skateboard sono lenti, posso suggerire questi accorgimenti:

Continuare a usare diluente lento 290.23, senza diluire troppo l’inchiostro, altrimenti se l’inchiostro è troppo liquido le stampe risultano poco nitide

– Anche se le immagini sono sfumate, e quindi retinate, usare un telaio a 90 fili/cm: consente stampe sufficientemente nitide, basta usare un retino di tipo adatto. Per il tessuto a 90 fili noi suggeriamo un retino stocastico a 140 micron, oppure un retino geometrico a 55 linee per pollice, inclinato a 61°

– Usare l’accorgimento classico quando gli inchiostri asciugano sul telaio: il movimento di ritorno della racla non deve assolutamente pulire il telaio e riportare tutto l’inchiostro indietro; ma, al contrario, deve lasciare depositato sull’area del telaio ricoperta dal disegno uno strato di inchiostro spesso due-tre millimetri.

Questo strato di inchiostro impiegherà molto tempo ad asciugare.
Diversamente, raschiando il telaio con la racla, il sottile strato di inchiostro che rimane nelle maglie asciuga immediatamente.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Facciamo chiarezza sui tempi di esposizione di un telaio serigrafico con luce alogena Ho una luce alogena da 500W e ho utilizzato l’emulsione a Diazo Screen Sol RM Blu. Qual è il tempo giusto di esposizione e la distanza del telaio? Nicola Premetto che la luce alogena da 500 W (luce bianca) non è la sorgente di illuminazione più ada...
4 cose da considerare prima di aprire un laboratorio di serigrafia Sono alla ricerca di un locale per avviare una piccola serigrafia. Il locale, per essere a norma, ha bisogno di specifiche strutturali oppure un qualsiasi locale commerciale va bene? Ci vogliono permessi specifici per gettare gli inchiostri, gli stra...
5 Consigli per stampare in estate con inchiostri ad acqua per serigrafia Ho acquistato da voi l'inchiostro Texprint Mono per serigrafia. Il problema è che, soltanto dopo due stampe, le altre cominciano ad uscire sbiadite, il colore si secca sul telaio: ha qualche consiglio? Ho ipotizzato che il colore si secchi per il t...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia