Torino Graphic Days, cultura visual e partecipazione. Intervista a Print Club

Torino Graphic Days, cultura visual e partecipazione. Intervista a Print Club

Grafica, visual design, comunicazione. Sono questi gli ingredienti di Torino Graphic Days, il primo festival internazionale della comunicazione visiva che dal 3 al 6 novembre animerà gli spazi di Toolbox Coworking a Torino.
Un evento voluto da Print Club Torino, laboratorio partecipativo che lavora per diffondere la cultura della stampa, del design grafico e della creatività. Ecco cosa ci hanno raccontato.

Ciao amici del Print Club. Raccontateci chi siete e qual è la vostra missione e … quanti siete?
Ciao! La paternità spetta a due associazioni culturali PLUG e TAL che hanno dato vita alla nuova Aps Print Club Torino.
Siamo un gruppo di 21 soci fondatori, tra giovani studenti e professionisti dell’ambito grafico.
La nostra missione è rendere accessibile a tanti, tantissimi, ciò che di solito è relegato solo ad esperti e aziende.
Mostrare un nuovo modo di approcciare la cultura grafica, che sia plurale e trasversale.

Come vi è venuto in mente di aprire un laboratorio di questo tipo? Che vantaggi hanno gli illustratori, i designer e tutti coloro che lo frequentano?
Osservando esempi virtuosi in Europa e nel mondo, ci sembrava il momento giusto per tentare di concretizzare quello che era un nostro sogno da tempo. Poter godere di macchinari e spazi per portare a termine progetti personali o per il proprio studio grafico, attivare percorsi didattici e workshop intensivi.
Collaborare in un laboratorio aperto in cui si sommano esperienze e conoscenze arricchisce le potenzialità delle tecniche di un surplus importante.

laboratorio stampa e grafica torino

Si sta sempre più diffondendo il fenomeno del FabLab. Per quale motivo secondo voi? Siete un FabLab o qualcosa di diverso?
Ci siamo resi conto che si sente un forte bisogno di manualità, di partecipazione, di autoproduzione.
Forse abbiamo svuotato troppo questi termini di significato in passato ed è il momento di ritornare a farne tesoro. Il Print Club Torino differisce da altri perché non attiviamo un mero affitto degli spazi, ma lavoriamo per creare una vera community, organizziamo eventi e attività che coinvolgono i nostri tesserati anche al di là della singola lavorazione personale.

Innovazione e sperimentazione insieme a tecniche tradizionali, tra le quali, naturalmente, la serigrafia. L’artigianalità si integra col digitale. Possibile?
Sì assolutamente. Ed è proprio questo il bello: la complementarietà delle tecniche. Accogliere l’innovazione e rinnovare l’artigianalità, dando forma a risultati inediti.

Come spiegate che cos’è la serigrafia agli studenti che partecipano ai vostri workshop?
Raccontiamo a tutti come abbiamo iniziato, per testimoniare che, in primis, deve essere una pratica divertente, che sfugge un po’ alla perfezione digitale e stimola la creatività.
Diamo soluzioni per tutti i gusti e le tasche: dal fai da te alla professionalità più ricercata.

Serigrafia ed ecologia possono andare d’accordo?
Ce lo auguriamo e ne siamo convinti!

festival comunicazione visiva

Che cosa succederà a Torino Graphic Days?
Di tutto!
Sarà un’esplosione di appuntamenti; abbiamo invitato alcuni fra gli studi più innovativi e sensazionali del panorama internazionale. I partecipanti ai nostri workshop avranno l’opportunità di progettare fianco a fianco con tutor davvero speciali. Poi ci saranno conferenze ogni giorno con ospiti eccellenti, la mostra mercato performativa durante il weekend, attività live di illustratori e disegnatori, corner dedicati agli istituti scolastici del settore e una grandissima varietà di mostre che spaziano nell’ambito grafico e dell’illustrazione, la musica di ClubtoClub, proiezioni video… é impossibile mancare!

Qual è il valore culturale della comunicazione visiva?
Abbiamo cercato di trasmettere anche ai non addetti ai lavori la natura sfaccettata di un ambito in continua trasformazione: la comunicazione. Il pubblico è invitato alla scoperta, al confronto e alla sperimentazione, dal concept all’auto-produzione.
Torino Graphic Days sarà una kermesse irriverente dedicata alle icone e agli aspetti meno convenzionali del graphic design, perché la cultura deve parlare a tutti e vince solo se ciò accade.

festival comunicazione visiva a torino

Per approfondire:
Torino Graphic Days >>
c/o Toolbox Coworking
via A. da Montefeltro, 2 – Torino

Torino Graphic Days su FB >>
Torino Graphic Days il Programma >>
Print Club Torino >>

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Tra arte da indossare e serigrafia virulenta. Intervista a Silvia e Alessandro di Varol Ciao Silvia e Alessandro, presentatevi ai nostri lettori. Chi siete e che cosa fate? Siamo un essere scomposto in due teste, quattro mani e due racle che si aggira tra le nebbie emiliane... Scherzi a parte, lavoriamo spesso in due o più elementi an...
Serigrafia, digitale e ricamo. La nostra intervista a Tommy di Coffeeshirt Ciao Tommy, chi sei e che cosa fai? Presentati tu ai nostri lettori. Ciao, sono il co-fondatore di coffeeshirt e aspirante Mastro-serigrafo dal 2011. Come nasce la Coffeeshirt e perché questo nome? Quanti siete? Coffeeshirt è un laboratorio seri...
Storie di Serigrafi. Le nostre interviste del 2016 Da più di un anno raccogliamo le storie dei serigrafi e stampatori italiani per il nostro blog. Sono storie di bellissime esperienze, laboratori che crescono ogni giorno, storie di vita e di lavoro che hanno entusiasmato noi e i nostri lettori. ...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia