Usare la serigrafia per stampare opere artistiche

Gentile Sig. Ratto, mi chiamo Nicola De Luca e da anni utilizzo per i miei lavori la matita su carta cotone, dove il disegno è caratterizzato da una serie di linee. Ora ho la necessità di produrre dei multipli. Sono completamente inesterto di serigrafia ed ho già ordinato il libro al vostro portale. E’ possibile usare la serigrafia per i miei lavori? Se si che tipo di telaio e inchiostro devo fare l’ordine? Questo è il mio sito se vuole dare un’occhiata ai miei lavori.
Grazie

Nicola De Luca, torre di ruggiero cz

Ho guardato il sito e apprezzato la sua opera. Dal punto di vista strettamente tecnico di stampa non esiste alcuna difficoltà: Si stampa su carta o cartoncino con l’inchiostro vinilico Serimat (indirizzo del nostro sito http://www.cplfabbrika.com/serimat-quasar.html). Per ottenere una buona risoluzione e dettaglio le consiglio di utilizzare telai almeno a 90 fili per cm. Le consiglio anche di non utilizzare brutalmente il colore nero, per riprodurre la grafite della matita, ma magari un grigio molto scuro, ottenuto sporcando il nero di bianco o di giallo, per scaldarlo lievemente. Ma qui è questione di gusto e di sensibilità di chi stampa.

Il vero problema, semmai, è scansire e elaborare i file delle sue opere in modo che la riproduzione serigrafica finale sia il più possibile fedele agli originali, per quel che riguarda i passaggi tonali, i contrasti, le alte luci e i dettagli scavati all’interno delle zone d’ombra.

Mi spiego meglio. Dalla sua opera originale alla stampa serigrafica finale il disegno subisce vari passaggi:  la scansione, la conversione in pixel, la stampa b/n su pellicola con relativa retinatura (per riprodurre le mezze tinte), il passaggio su telaio serigrafico, la stampa ad inchiostro.  Ogni passagio, per una sorta di “entropia”, determina una perdita di informazione, per cui ogni livello differisce in minima parte dal quello che era il  suo disegno al livello precedente.  Per rimediare a questo inevitabile fenomeno bisogna che chi effettua tutti i passaggi sopra elencati ricorra a una serie di artifizi pe bilanciare la perdita di informazione.   La maggior parte di questo lavoro si fa al computer in fase di prestampa, utilizzando un buon programma di grafica come Photoshop. Si agisce su luminosità e contrasto, si regolano le curve di livello, si sceglie il retino più adatto al telaio serigrafico che si utilizzerà in stampa, in modo da conservare il più possibile il range dei passaggi tonali dei suoi disegni.

Anche se non lavorerà lei direttamente alla fase di prestampa, salvo, naturalmente la scansione delll’originale che le consiglio di effettuare alla massima risoluzione possibile, è bene che lei si impadronisca di tutte queste nozioni, per poter gestire consapevolmente il lavoro che commissionerà ad altri. (CPL Fabbrka, detto per inciso, fa incisione dei telai in conto terzi).

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

, ,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia