Diluizione e conservazione inchiostri a solvente per serigrafia

salve, potreste dirmi più o meno quanto può durare una confezione di Serimat una volta aperta?
utilizzandone di rado ho notato che ultimamente è molto più viscoso ed il telaio si stacca a fatica dalla carta una volta passata la racla.
mi chiedevo anche se è possibile renderlo più fluido con qualche aggiunta di solvente o altro per rimediare a questo inconveniente.
grazie

Alessandro, Cremona

Qualsiasi inchiostro a base solvente una volta aperto andrebbe anche richiuso con il suo coperchio, nel modo più ermetico possibile; il motivo è semplice: i solventi che compongono l’inchiostro con il tempo evaporano e l’inchiostro stesso tende ad asciugare.

Se l’inchiostro non è proprio essiccato è sempre recuperabile e si può ripristinare la giusta viscosità aggiungendo in quantità opportuna le sostanze che sono evaporate. Nel nostro caso si può aggiungere a piacere un diluente adatto a  questo inchiostro e quindi compatibile: può essere il Diluente Normale 290.15, oppure il Diluente Lento 290.23.

Raccomando di non aggiungere il Solvente Pulizia Telai 51 o altri solventi impropri come per esempio il nitro antinebbia: questo sostanze distruggono le molecole dell’inchiostro e lo rendono inservibile (infatti vengono usate per sciogliere l’inchiostro e pulire il telaio dopo l’uso): un inchiostro allungato con il Solvente 51 o con il nitro antinebbia non essiccherà più.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Tre consigli per un corretto utilizzo dell’inchiostro a base solvente per serigrafia Devo acquistare una tipologia di colore per l'utilizzo su superficie di alluminio verniciate a polveri e cotte successivamente in forno. L'inchiostro a base solvente Epoxery può fare al caso mio? Inoltre ho bisogno anche di un prodotto per lavare ...
Tutto ciò che ti serve per personalizzare racchette da beach tennis Vorrei personalizzare (con loghi e disegni) delle racchette da beach tennis in legno. Vorrei sapere qual è la miglior tecnica per farlo e quali sono le vernici e le attrezzature necessarie. Fabrizio, Torino Se il numero di stampe per ogni disegno è...
Un buon metodo per fare aderire gli inchiostri a solvente per serigrafia Vorrei personalizzare cuscini da mare e tagliandi porta assicurazione. Bisogna usare un inchiostro a base solvente? Esiste un catalizzatore per aumentare l'adesione? Ho fatto una prova e, una volta stampato in serigrafia con inchiostro vinilico, d...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

, ,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia