Laboratorio di stampa serigrafica shopper e t-shirt

Buonasera,abbiamo un attività che si occupa principalmente di stampa digitale diretta su tessuto, sempre più spesso ci capita di avere richieste mirate sulla serigrafia soprattutto per quanto riguarda medio piccole tirature su shopper o t-shirt in genere.Premettssa: possediamo un forno chiossi e cavazzuti modello baby.

Siamo interessati a trovare una soluzione che ci permetta senza investimenti esosi e sfruttando il forno che abbiamo di stampare direttamente questi piccoli lavori senza doverci appoggiare a strutture esterne.

Siamo quindi a chiedere un consiglio su come poterci muovere in tal senso:

dimensione max di stampa formato A4 con racla relativa e telaio sufficientemente grande, ci limiteremmo a stampe un colore sicuramente su fondo chiaro con molta probabilità ma non vorremmo fosse un limite. La domanda principale è come poter impressionare i telai senza dover rivolgersi a ditte esterne.

Chiedo scusa per la quantità di dati inseriti e per la confuzone, contiamo sulla Vostra professionalità.

Attendiamo riscontro speranzosi di poter trovare un partner serio e disponibile.

Saluti
Matteo

Matteo, genova

Per stampare in serigrafia, quando la stampa digitale diretta non è più competitiva, è sufficiente un banco manuale per t-shirt a uno o due colori. Potete esaminare sul nostro sito i modelli Banco Manuale T-Shirt a 1 colore,  Banco Manuale T-Shirt Professional, Banco Manuale T-Shirt a 2 colori; li trovate alla pagina http://www.cplfabbrika.com/banchi-manuali.html

Questi banchi sono adatti anche alle borse shopper, che si stampano con le stesse modalità di una t-shirt

Per stampare con inchiostro plastisol il forno Baby è un po’ corto e non sempre garantisce una perfetta polimerizzazione dell’inchiostro.

In alternativa, questa può essere ottenuta con una termopressa.

Il forno Baby può essere comunque utile stampando con inchiostri a base acqua, che asciugano benissimo anche a temperatura ambiente, ma un colpo di caldo migliora la tenuta e accelera la reticolazione dell’inchiostro.

Per stampare un disegno A4 vi occorre un telaio da 42×52 cm di dimensioni esterne; il numero di fili dipende dal tipo di inchiostro utilizzato, dalle cartteristiche del disegno, dai colori di stampa, dai colori del tessuto; potremo consigliarvi volta a volta.

Si può fare l’incisione dei telai con un attrezzo professionale del costo minimo di circa 1200 euro, oppure con metodi faidate: questi ultimi  costano circa la metà e assicurano un risultato qualitativamente uguale, ma la lavorazione risulta meno scorrevole.

Potete vedere nel dettaglio le varie soluzioni all’indirizzzo del sito http://www.cplfabbrika.com/espositori-bromografi.html

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Scrivo per chiederle alcuni consigli sulla stampa sulla seta di cotone. Questa stoffa servirà per confezionare dei cuscini. Qual è...

Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua...

Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei...

Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220...

Volevo sapere cosa prevede la normativa attuale per il lavaggio dei telai. È necessario un depuratore oppure gli inchiostri sono...

Sono alla ricerca di un locale per avviare una piccola serigrafia. Il locale, per essere a norma, ha bisogno di...

Abbiamo un dubbio sullo smaltimento della carta sporca di inchiostri serigrafici. Noi già smaltiamo con una ditta specializzata rifiuti liquidi,...

La pompa di ricircolo mette in ricircolo solo il solvente o anche l'acqua con cui si è rigenerato il telo?...

Le lamine tengono al lavaggio a secco? Luca Le lamine tengono al lavaggio a secco nel senso che la colla...