Iniziare in serigrafia. Un consiglio sulla giostra da stampa e dove far incidere i telai

Salve Franco, lavoro da circa 12 mesi presso una stamperia bolognese come grafico pubblicitario e sono a contatto tutto il giorno con plotter di stampa costosissimi come mimaky ad esempio che pero sono a getto d’inchiostro e costano una fortuna.. Avendo io il sogno di stampare le mie magliette ed avendo risparmiato un gruzzolo di monete volevo chiederti gentilmente se potevi darmi una dritta, un consiglio su come, dove e cosa comperare per intraprendere questa mia passione che un domani potrebbe sfociare in una vera e propria professione “casereccia” quale la stampa serigrafica. Secondo te una macchina manuale tipo la “violet 6 e 8 colori” potrebbe essere un inizio valido? Sai dirmi una volta comperata la macchina come posso fare per i telai?? Qui nel sito vedo che si possono comperare le cornici in metallo legno oppure in pvc, ma io mi domando come posso io ottenere o acquistare i “retini” con le mie grafiche impresse sopra? GRAZIE 1ooo fin da ora, Massimiliano.P.s dimenticavo, la mia prima maglietta te la voglio dedicare…

Massimiliano, Bologna

La giostra Violet a 6 o 8 tavole è un attrezzo più che valido per iniziare, ed anche per continuare.

Per quanto riguarda i telai, le cornici sono in legno, in metallo con differenti profili, in alluminio. Le più maneggevoli, e adatte ai formati di stampa tipici delle t-shirt, sono quelle in legno.

E’ possibile acquistare da CPL Fabbrika i telai tesati, e quindi inciderli in proprio, oppure già incisi con i propri file. Abitualmente consigliamo ai serigrafi alle prime armi il formato e il tipo di tessuto più adatti, in funzione dell’inchiostro utilizzato, del tipo di disegno da stampare, del colore del fondo su cui si stampa. Alla ricezione del file il nostro grafico lo esamina e, se riscontra problemi di stampabilità, avverte il cliente e insieme si concorda la soluzione migliore.

Per acquistare i telai, semplicemente tesati o anche incisi, si va alla pagina del sito http://www.cplfabbrika.com/calcola-il-prezzo-dei-telai-tesati.html e si segue il percorso indicato.

aspetto la prima maglietta…

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Volevo sapere quanto tempo possa durare l'emulsione asciutta su un telaio (se non viene fatta subito l'impressione del telaio). La...

Volevo sapere per un maggiore spessore della stampa oltre a utilizzare un inchiostro serigloss (più coprente da voi comprato) ho...

Ho acquistato della Gelatina Zero in Universal Plus. Come faccio a renderla fotosensibile? Mescolo direttamente la polvere di diazo nel barattolo?...

14Sono alla ricerca di un locale per avviare una piccola serigrafia. Il locale, per essere a norma, ha bisogno di...

I motivi del fatto che la gelatina, dopo l'esposizione, si scioglie possono essere vari e ora cerchiamo di individuarli. -...

Stiamo allestendo un piccolo laboratorio artigianale per serigrafare magliette e shopping bag in cotone. L'obiettivo è quello di riuscire ad...

Volevo sapere la differenza tra telaio inciso ed il telaio emulsionato ed inciso. Ho letto che il telaio inciso dura...

Volevo sapere cosa prevede la normativa attuale per il lavaggio dei telai. È necessario un depuratore oppure gli inchiostri sono...

Mi sono accorta che impressionando il telaio - utilizzo una lampada a luce alogena da 500w più o meno ad...