Esistono inchiostri serigrafici per ottenere effetti di stampa speciali su tessuti?

Salve volevo fare qualche domanda uso spesso diversi materiali in modo artigianale per decorare i tessuti (stancyl e ferro da stiro) volevo sapere se usando il texicoll era possibile adoperare il foil argento usando il ferro da stiro, in secondo luogo data la mia tecnica di stampa alquanto arcaica ^^ , mi servirebbe un colore puff bianco perlato o glitterato da usare singolarmente o come base per stiraci sopra il foil cosa potrei usare? ringrazio anticipatamente per la pazienza infinita Daniela

Daniela, Vittoria

Il texicoll si trasferisce normalmente in pressa alla temperatura di 160°C per 15 secondi. Se con il ferro da stiro riesce a raggiungere questa temperatura è già sulla buona strada, ma rimangono altri interrogativi: come fare a esercitare la pressione necessaria? Se la pressione è insufficiente l’adesione del foil sarà scarsa. Come fare a calcolare il tempo di applicazione su tutta la superficie del foil, che si presume sia maggiore di quella del ferro da stiro? Non escludo che la tecnica possa funzionare, ma prevedo un buon numero di scarti di lavorazione.

Può ottenere il colore perlato aggiungendo della polvere perlescente al Modatex base trasparente. Se alla stessa base trasparente aggiunge del glitter (meglio a spaglio dopo avere stampato) ottiene il glitterato. Agggiungendo il Modatex Base rigonfiante a qualunque inchiostro Modatex questo, sottoposto al calore, rigonfia. Ora faccia il mix di quello che ho scritto e risulterà possibile, sia pure con prove ed errori, ottenere un perlescente e un glitterato rigonfiati.

Non capisco, invece, come sia possibile applicare il foil sopra un perlescente o un glitterato ma soprattutto non riesco a immaginarne il risultato estetico. In generale, comunque, la serigrafia è anche sperimentazione e tentando strade nuove si ottengono risultati impensabili.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Le lamine tengono al lavaggio a secco? Le lamine tengono al lavaggio a secco? Luca Le lamine tengono al lavaggio a secco nel senso che la colla che le trattiene al tessuto non si stacca. Tuttavia occorre considerare che la superficie della lamina è molto delicata: infatti, se lavata in...
Si può stampare su tessuto senza una stampante né una pressa a caldo? Sono un artigiano alle prime armi, dovrei stampare su tessuto tipo raso lucido alcuni disegni con soggetti diversi. Alcuni sono scritti, altri sono fotografie. Non ho una stampante né una pressa a caldo. Come posso fare? Vincenzo, Salerno È impossi...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

, , , ,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia