Consigli su come evitare l’essiccazione dell’inchiostro sul telaio da serigrafia

Salve. Ho comprato da voi l’inchiostro Nyloflex per stampare su giacchettini in poliestere. appena aperto il barattolo l’odore di solvente e’ molto forte, da dovermi mettere una mascherina, è normale? inoltre dopo aver messo l’inchiostro sul telaio, asciugava cosi rapidamente che sono riuscita a fare solo 4 stampe. asciugava sul telaio. ho dovuto quindi ripulire tutto e continuare. Non posso però pensare di stampare ancora in quetso sitstema. potrebbe consigliarmi come utilizzare il nyloflex senza incappare in questa situazione? grazie.

Chiara, Lucca

Gli inchiostri Quasar sono molto meno odorosi di altri inchiostri, e garantiti privi di sostanze nocive, ma si tratta pur sempre di inchiostri a base solvente. La mascherina a carboni attivi (quelle anti polvere sono del tutto inutili in questi casi) risolvono il problema e dovrebbero essere obbligatoriamente indossate, quando si stampano inchiostri a solvente, specie se nel locale non è installato un sistema di aspirazione.

Riguardo alla rapida essiccazione: se la temperatura del locale è elevata è consigliabile utilizzare il Diluente Lento 290.23, anziché il Diluente Normale 290.15

Inoltre la tecnica di stampa di tutti gli inchiostri a base solvente e a base acqua è particolare: occorre evitare di fermare il movimento della racla per più di 1 minuto e con la racla stessa occorre tenere l’area occupata dal disegno, sul telaio, perennemente coperta da uno strato di circa 2-3 mm di inchiostro. Perciò dopo la passata di stampa, si torna indietro con la racla e si spinge nuovo inchiostro sul disegno, in modo da coprirlo; quindi si sostituisce il pezzo sotto il telaio e si procede con il successivo movimento di stampa.

Se, dopo la stampa di alcuni pezzi, le maglie del telaio iniziano a chiudersi, c’è l’Aprimaglia Spray, da spruzzare sul disegno per liberarle.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

È possibile serigrafare delle bottiglie di vetro già piene (di vino, nel mio caso) oppure le bottiglie subiscono trattamenti di...

Devo acquistare una tipologia di colore per l'utilizzo su superficie di alluminio verniciate a polveri e cotte successivamente in forno....

Vorrei personalizzare (con loghi e disegni) delle racchette da beach tennis in legno. Vorrei sapere qual è la miglior tecnica...

Vorrei personalizzare cuscini da mare e tagliandi porta assicurazione. Bisogna usare un inchiostro a base solvente? Esiste un catalizzatore per...

Costruisco tavole da surf e vorrei sapere se è possibile utilizzare la stampa serigrafica per il mio logo. Le spiego:...

Dovrei stampare delle grafiche e dei testi nella parte interna di un arco in legno, quindi una superficie curva rigida....

È possibile utilizzare una gelatina nata per inchiostri a base solvente se stampo con colori ad acqua? Purtroppo mi hanno venduto...

Foto di copertina tratta da: roxery-group.com Siamo una società che opera nel campo della comunicazione e della pubblicità; disponiamo di...

Foto di copertina tratta da: doppiag.com Esiste un giallo altamente coprente per serigrafia? Mi succede che quando stampo dei portacard...