Gli inchiostri serigrafici per la stampa su tessuto

inchiostri tessuto serigrafia

Prima di iniziare la stampa serigrafica è utile capire qual è l’inchiostro giusto per le nostre esigenze. La prima differenza è tra gli inchiostri a base d’acqua e gli inchiostri plastisol. 

I due tipi di inchiostro non sono affatto in competizione. Sono entrambi utilizzati, scegliendo il più adatto, a seconda del risultato che si desidera raggiungere. Per quanto riguarda la tenuta, quella degli inchiostri a base acqua è ottima sulle fibre naturali, e in questo caso è megliore rispetto a quella dei plastisol. Per quanto riguarda la stampabilità, l’inchiostro a base acqua tende ad asciugare sul telaio e occorre stampare utilizzando alcune precauzioni, soprattutto durante la stagione calda, mentre la stampa dei plastisol provoca meno problemi. 

I plastisol polimerizzano ad una temperatura superiore rispetto alla inchiostri a base acqua, e non tutti i tessuti sopportano queste temperature.

L’inchiostro plastisol passa anche attraverso le maglie del telaio: è possibile stampare fino 120 fili; l’inchiostro a base acqua non va oltre i 77. L’inchiostro a base acqua penetra nelle fibre del tessuto e gli dà un tocco più morbido.

Il plastisol produce la tipica superficie plastificata e non traspirante: è da tenere in considerazione quando si stampano t-shirt. Su CPL Fabbrika trovi tutti i tipi di inchiostro per la stampa in serigrafia.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Ciao Silvia e Alessandro, presentatevi ai nostri lettori. Chi siete e che cosa fate? Siamo un essere scomposto in due...

Ciao Tommy, chi sei e che cosa fai? Presentati tu ai nostri lettori. Ciao, sono il co-fondatore di coffeeshirt e...

Da più di un anno raccogliamo le storie dei serigrafi e stampatori italiani per il nostro blog. Sono storie di...

Grafica, visual design, comunicazione. Sono questi gli ingredienti di Torino Graphic Days, il primo festival internazionale della comunicazione visiva che...

Creare qualcosa che non perda la sua forza col passare del tempo. Marco ha pensato di farlo con la serigrafia...

Massimo di gavetta ne ha fatta tanta e oggi EdiArt è un laboratorio tutto suo, dove stampa con la serigrafia e il...

Con una matita in mano e tanta buona musica in testa, Viviana riesce a creare magliette che si muovono al...

Studio.F è un trio, un team col pallino per le etichette e con una storia importante. Abbiamo intervistato Simone e...

Un laboratorio "di senso" in cui serigrafia, sartoria e fotografia lavorano armoniosamente per dar vita a progetti creativi di moda...