Realizzare T-shirt con la tecnica trasfer digitale

t-shirt transfer digitale

Il Kit Transfer Digitale T-Shirt è stato studiato per chi ha necessità di stampare velocemente anche un solo esemplare di t-shirt con foto anche elaborate.

Il tutto senza un laboratorio serigrafico e senza dover sostenere spese di impianto per ogni differente immagine.

Si lavora così:

– Su un computer, con qualsiasi programma di grafica (Photoshop) si elabora l’immagine e per mezzo della stampante Epson 1400, sulla Carta Transfer Digitale Optijet, si stampa l’immagine. Sul plotter da taglio Mini, collegato al medesimo computer, si taglia il contorno dell’immagine. La cosa è possibile grazie al sistema di registro a laser del foglio. Si applica la carta transfer alla t-shirt (chiara) e sotto la pressa si trasferisce a caldo. Il gioco è fatto. Questo kit, installato in qualsiasi negozio di t-shirt o souvenir, permette di consegnare in pochi minuti singole maglie personalizzate.

Chi ha già un laboratorio serigrafico può comunque usare il plotter da taglio e la pressa per realizzare transfer serigrafici, naturalmente su carta diversa dalla Optijet.La qualità della carta transfer Optijet è, a titolo prudenziale, 8. In sostanza, funziona bene nei limiti della qualità dei transfer digitali. Non è adatta, ad esempio, alla stampa su tessuti scuri.

In questi casi è necessario stampare su vinile bianco termosaldabile, tagliare con plotter da taglio e quindi trasferire con termopressa.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Ciao Silvia e Alessandro, presentatevi ai nostri lettori. Chi siete e che cosa fate? Siamo un essere scomposto in due...

Ciao Tommy, chi sei e che cosa fai? Presentati tu ai nostri lettori. Ciao, sono il co-fondatore di coffeeshirt e...

Da più di un anno raccogliamo le storie dei serigrafi e stampatori italiani per il nostro blog. Sono storie di...

Grafica, visual design, comunicazione. Sono questi gli ingredienti di Torino Graphic Days, il primo festival internazionale della comunicazione visiva che...

Creare qualcosa che non perda la sua forza col passare del tempo. Marco ha pensato di farlo con la serigrafia...

Massimo di gavetta ne ha fatta tanta e oggi EdiArt è un laboratorio tutto suo, dove stampa con la serigrafia e il...

Con una matita in mano e tanta buona musica in testa, Viviana riesce a creare magliette che si muovono al...

Studio.F è un trio, un team col pallino per le etichette e con una storia importante. Abbiamo intervistato Simone e...

Un laboratorio "di senso" in cui serigrafia, sartoria e fotografia lavorano armoniosamente per dar vita a progetti creativi di moda...