Come stampare in serigrafia su stoffe di grande formato

Come stampare in serigrafia su stoffe di grande formato

Salve,vorrei sapere come si stampano in modo serigrafico stoffe di grandi formati. Sto cercando in particolare, di capire qual è il processo per stampare stoffe senza usare forni e avere disegni sottili, che non presentino finiture gommose. Insomma una specie di stampa più “tradizionale” quasi impercettibile al tatto. Ho provato inchiostri ad acqua ma la finitura è sempre un po’ gommosa… Non credo che laboratori artigianali indiani di serigrafia usino forni su stoffe di grandi formati o su sete, ma non riesco a trovare informazioni su come facciano. Grazie mille, spero di essere stato chiaro nell’illustrare il problema.

Cino, Ravenna

Le stoffe di grandi formati si possono stampare in serigrafia sia con un apposito banco manuale adatto al formato del telaio, sia semplicemente a mano libera, appoggiando il telaio sopra la stoffa e stendendo l’inchiostro con la racla.

La sensazione di estrema morbidezza
e impalpabilità è dovuta al particolare tipo di inchiostro e alla cottura e lavaggio che ne seguono: è un procedimento difficilmente realizzabile a livello casalingo.
Si può tuttavia ottenere un risultato che si avvicina a questo, anche se non lo eguaglia, utilizzando un inchiostro a base acqua Texprint Mono Extra Soft: è una base trasparente adatta a tessuti chiari, che viene pigmentata volta a volta con il Texprint Colorante della tonalità desiderata.

Stampando a 77 fili si ottiene un risultato molto morbido. Aggiungendo il 5% di catalizzatore si può evitare la polimerizzazione a forno, a 150°C.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Serigrafia. Se l’inchiostro ad acqua non tiene sulle maglie Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua di colore bianco (su base scura). Ho riscontrato il problema solo su alcuni pezzi in modo casuale, quindi fatico a capire q...
Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Le lamine tengono al lavaggio a secco? Le lamine tengono al lavaggio a secco? Luca Le lamine tengono al lavaggio a secco nel senso che la colla che le trattiene al tessuto non si stacca. Tuttavia occorre considerare che la superficie della lamina è molto delicata: infatti, se lavata in...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia