Vasca di lavaggio per telai serigrafici autocostruita. Un progetto di Fabio Meschini

Vasca di lavaggio per telai serigrafici autocostruita. Un progetto di Fabio Meschini
Questo articolo è di:
Fabio Meschini
Clockwork Pictures
laboratorio di arti visive


Brutto, rozzo, ma efficace!

Portare a termine la mia prima stampa su carta e’ stata una gran bella soddisfazione, al termine della quale ho subito scoperto che dopo la parte del disegno, della preparazione dei telai e della stampa, c’era ancora un lavoro niente male da affrontare; la pulizia.

Come forse sara’ accaduto anche ad altri, ho recuperato il mio primo telaio nella vasca da bagno di casa, armato di spugnetta da cucina, e li ho subito capito che l’acquisto di una idropulitrice a pressione sarebbe stato il piu’ bel regalo che potevo fare alla mia salute mentale. Da qui e’ nata anche la necessita’ di una vasca di lavaggio, che ho sono riuscito a realizzare con pochissima spesa.

In un centro per il bricolage, ho trovato una vasca da bagno a mezza misura, per di piu’ a super saldo perche’ ultimo pezzo: 25 euro. Scelta la vasca, ho fatto realizzare 3 elementi in lamiera zincata, gia’ con piegature adatte a unire i pezzi tra di loro (tramite rivetti): con questi ho realizzato le pareti laterali: 75 euro. Con del silicone ho sigillato le giunzioni tra le lamiere e tra la struttura di supporto e le lamiere:

La struttura di supporto l’ho realizzata con del legno di recupero che era gia’ presente in laboratorio: anche le ruote erano gia’ “in casa”, inutilizzato residuo di un mobiletto fai da te. Vasca e pareti in lamiera sono anche quelli stati uniti tramite rivetti.

Per lo scolo e recupero dei liquidi ho attaccato un imbuto (1 euro) sul fondo della vasca, utilizzando del silicone.

Totale: 101 euro, e la pulizia dei telai non e’ piu’ un castigo divino!

asca di lavaggio telai fai da te

vasca di lavaggio telai fai da te

vasca di lavaggio telai fai da te

 


 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Tra arte da indossare e serigrafia virulenta. Intervista a Silvia e Alessandro di Varol Ciao Silvia e Alessandro, presentatevi ai nostri lettori. Chi siete e che cosa fate? Siamo un essere scomposto in due teste, quattro mani e due racle che si aggira tra le nebbie emiliane... Scherzi a parte, lavoriamo spesso in due o più elementi an...
Serigrafia, digitale e ricamo. La nostra intervista a Tommy di Coffeeshirt Ciao Tommy, chi sei e che cosa fai? Presentati tu ai nostri lettori. Ciao, sono il co-fondatore di coffeeshirt e aspirante Mastro-serigrafo dal 2011. Come nasce la Coffeeshirt e perché questo nome? Quanti siete? Coffeeshirt è un laboratorio seri...
Storie di Serigrafi. Le nostre interviste del 2016 Da più di un anno raccogliamo le storie dei serigrafi e stampatori italiani per il nostro blog. Sono storie di bellissime esperienze, laboratori che crescono ogni giorno, storie di vita e di lavoro che hanno entusiasmato noi e i nostri lettori. ...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia