Giostra da stampa serigrafica a tre colori

Salve,saremmo interessati ad acquistare una macchina serigrafica per la stampa di magliette e quant’altro rientri nell’abbigliamento.Siamo nuovi nel settore ma abbiamo idee abbastanza precise su quanto stampare e su quanti colori usare..ci interesserebbe una macchina serigrafica per stampare da 3 colori in su..quale ci consigliate di prendere?e quanto verrebbe a costare?grazie mille,saluti

serena, fontanetto po

Per la stampa di magliette ad un numero di colori superiore a 3 avete bisogno di una giostra manuale a 4 o 6 tavole, che trovate sul sito all’indirizzo www.cplfabbrika.com/giostre-manuali.html

In particolare, il modello Aure e il modello Violet fanno al caso vostro.  Considerate che per la stampa a 4 colori finali una giostra a 4 tavole non è sufficiente per i seguenti motivi:

– Spesso, su tessuti scuri, è necessario un fondino bianco che serve da base e questo costituisce un colore in più.

– Tra il fondino e i colori successivi è indispensabile asciugare con una cappa flash e ciò richiede una tavola libera, cioè senza telaio, su cui posizionare la cappa.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Serigrafia. Se l’inchiostro ad acqua non tiene sulle maglie Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua di colore bianco (su base scura). Ho riscontrato il problema solo su alcuni pezzi in modo casuale, quindi fatico a capire q...
Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Le lamine tengono al lavaggio a secco? Le lamine tengono al lavaggio a secco? Luca Le lamine tengono al lavaggio a secco nel senso che la colla che le trattiene al tessuto non si stacca. Tuttavia occorre considerare che la superficie della lamina è molto delicata: infatti, se lavata in...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia