Tutto quello che serve per stampare in serigrafia su scatoline di alluminio

Tutto quello che serve per stampare in serigrafia su scatoline di alluminio

Salve, la disturbo perchè volevo delle diritte su come imparare e specializzarmi sulla serigrafia su scatoline di alluminio o metallo (scatoline destinate a diventare effetti di chitarra, cioè stampare sopra questo alluminio scritte, disegni e colori vari) l’inchiostro adatto ad aderire sull’allumino e sul metallo e l’attrezzatura che dovrò comprare per realizzare questi lavori!!! grazie per la vostra disponibilità!!!

Massimo, Crotone

L’attrezzo necessario per stampare su scatole è un banco manuale a un colore che abbia la possibilità di regolare in altezza la posizione del telaio, per fare posto allo spessore della scatola che stampiamo.
Sul nostro sito  si possono vedere vari modelli con queste caratteristiche.

I più indicati sono il Banco manuale mod. Fabbrika, e il Banco manuale T-shirt a 1 colore. Quest’ultimo, benché sia nato per la stampa su magliette, può funzionare benissimo anche per la stampa di scatole, in quanto ha la base di stampa regolabile in altezza per ben 17 cm.Oltre al banco occorrono alcuni economici accessori come racle corte (7 cm), spatole per trasportare l’inchiostro, solvente pulizia telai per pulire il telaio dopo avere stampato. I telai, di formato esterno 23×30 cm, possono essere acquistati già incisi, basta inviarci il file.

Per quanto riguarda gli inchiostri, occorrono inchiostri a base solvente, del tipo adatto al supporto di stampa. Se il supporto è metallo verniciato, è sufficiente un inchiostro monocomponente, di tipo adatto al tipo di vernice della scatola. conoscendo il tipo di vernice, saremo in grado di consigliare l’inchiostro più adatto.
Se, invece, si tratta di metallo non verniciato, o di alluminio anodizzato, allora occorre sicuramente l’inchiostro bicomponente Epoxery, che si stampa previo sgrassaggio del supporto con prodotto Sgrassante per Metalli.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Un buon metodo per fare aderire gli inchiostri a solvente per serigrafia Vorrei personalizzare cuscini da mare e tagliandi porta assicurazione. Bisogna usare un inchiostro a base solvente? Esiste un catalizzatore per aumentare l'adesione? Ho fatto una prova e, una volta stampato in serigrafia con inchiostro vinilico, d...
Tre attrezzature per iniziare a fare fotoceramica Vorrei aprire un laboratorio per la stampa su ceramica di foto per tombe e loculi. Quali sono le tecniche di stampa e le attrezzature da utilizzare? Vito, Palermo La fotoceramica richiede un'attrezzatura mista: - Una stampante ink jet con cart...
Sei cose da sapere per iniziare a serigrafare sui quadranti degli orologi Sono un designer e sto collaborando con un'azienda per realizzare orologi in legno. Siamo ormai vicini al prodotto finale, ma ci troviamo davanti ad una problematica abbastanza complessa: stiamo cercando di produrre da soli anche i quadranti e, a ta...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia