Stampare su seta e ottenere una risultato morbido e con tinte brillanti. E’ possibile?

Stampare su seta e ottenere una risultato morbido e con tinte brillanti. E’ possibile?

Salve, vorrei sapere se la tecnica serigrafica garantisce la morbidezza della seta e la brillantezza dei colori dopo la stampa, visto che ho fatto stampare in un centro eliografico il mio lavoro realizzato in digitale su un pezzo di seta ed è diventato rigidissimo. Inoltre i colori sono fedeli, ma non brillanti. Insomma, non mi piace l’effetto né come quadro, né come foulard! La serigrafia garantisce la buona riuscita? Come si fa per avere un foulard morbido e con belle tinte?

Alessandra, Napoli

La serigrafia eseguita con inchiostri tradizionali, e non con tecniche industriali, non è la strada migliore per ottenere stampe dalla mano molto morbida sulla seta. E ancora meno lo è la stampa digitale diretta.

Con qualche accorgimento si può tentare di ottenere risultati con mano morbida, ma sicuramente occorre accontentarsi.

Un sistema è la corrosione: si usa una linea per corrosione costituita dal corrodente e dai pigmenti concentrati, per esempio Texprint Discarge Eco Base e Corrodente + Texprint coloranti concentrati.

– Il secondo sistema è stampare con la linea Texprint Extra Soft + Texprint coloranti Concentrati (la linea Extra soft non è pubblicata sul sito perché molto specialistica, ma è disponibile su richiesta.

– Il terzo sistema è stampare con la linea Modatex più l’additivo Soft Feel, che rende più morbida la stampa.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Un buon metodo per fare aderire gli inchiostri a solvente per serigrafia Vorrei personalizzare cuscini da mare e tagliandi porta assicurazione. Bisogna usare un inchiostro a base solvente? Esiste un catalizzatore per aumentare l'adesione? Ho fatto una prova e, una volta stampato in serigrafia con inchiostro vinilico, d...
Tre attrezzature per iniziare a fare fotoceramica Vorrei aprire un laboratorio per la stampa su ceramica di foto per tombe e loculi. Quali sono le tecniche di stampa e le attrezzature da utilizzare? Vito, Palermo La fotoceramica richiede un'attrezzatura mista: - Una stampante ink jet con cart...
Due inchiostri per stampare in serigrafia su poliestere Per stampare il poliestere uso Texilon ma tende a sbiadire. C'è un altro inchiostro che possa sostituirlo? Franca, Avellino L'uso del Texilon su poliestere è corretto. Il controtipo del Texilon che noi commercializziamo è il Nyloflex. Il fatto c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia