Risolvere problema di scolorimento del Plastisol in fase di lavaggio

Risolvere problema di scolorimento del Plastisol in fase di lavaggio

Quando asciugo il plastisol (utilizzo il fon industriale per una prima asciugatura e la pressa a 190° per circa 90 secondi in un secondo momento a 3-4 mm), specialmente i colori plastisol che si presentano più densi e meno solidi (io non li diluisco mai) e poi faccio la prova lavaggio il colore è come se si polverizzasse in alcune zone della stampa. Il risultato è una stampa ancora presente sulla maglietta ma maculata, in alcune zone più carica di colore in altre zone meno colore. Sapete aiutarmi?

Roberto, Acerra

Le cause possono essere di due tipi.

La prima (meno probabile): agendo con la termopistola, in alcuni punti si sottopone il plastisol ad una temperatura eccessiva e questo brucia, perdendo le sue caratteristiche di buona aderenza al tessuto. Si può provare a non usare affatto la termopistola, che è superflua, se poi polimerizziamo con la termopressa.

La seconda (più probabile): se il plastisol è troppo denso può essere che lo spessore dello strato depositato sul tessuto non sia uniforme; spessore maggiore richiede temperatura e tempo di polimerizzazione maggiori, perciò l’asciugatura non risulta omogenea. Dove il plastisol non ha polimerizzato, va via al lavaggio.

Il rimedio consiste nel portare il pastisol alla giusta viscosità: si ottiene questo lavorando a una temperatura ambiente di 20°C; agitando il plastisol con la spatola e poi con la racla: poiché il plastiol è tixotropico sotto l’azione meccanica diventa più fluido; aggiungendo, come ultima risorsa, qualche goccia di riduttore di viscosità (il diluente del plastisol).

Il plastisol fluido passa attraverso il telaio in modo uniforme.
L’asciugatura in termopressa a 190°C alla distanza di 5-6 mm è corretta; di solito sono sufficienti 60-70 secondi.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

L’inchiostro Plastisol per Serigrafia viene via al primo lavaggio. Come risolvere. Ho effettuato delle stampe con inchiostro Plast PF ma dopo un paio di lavaggi la vernice si è staccata. È un problema di asciugatura? Daniele Sì, è un problema di asciugatura, o meglio di "polimerizzazione " dell'inchiostro che, nel suo caso, è sta...
Serigrafia: il trucco per stampare il colore bianco sopra il rosso Devo stampare un disegno che prevede una striscia orizzontale di colore rosso e una scritta sopra di essa in bianco, utilizzo inchiostri plastisol. Come faccio ad evitare che, nonostante 6 e più passate di racla in bianco, si veda comunque il ross...
Inchiostri ad Acqua o Plastisol? Le alternative per la serigrafia Vorrei sapere se esistono dei Plastisol ultra soft e se li vendete sul vostro sito. Ho stampato molto con Texprint Base Extrasoft per Supporti Chiari, ma certi colori, anche se catalizzati, non tenevano il lavaggio. È un peccato perchè al tatto la...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia