Stampare magliette scure con mano morbida in serigrafia

Stampare magliette scure con mano morbida in serigrafia

Salve, ho qualche dubbio da chiarire. Le pongo la situazione per intera: sto cercando di mettere in piedi un progetto di abbigliamento tshirt serigrafate ricercando, nonostante l’autoproduzione, un’alta qualità delle stampe. Credo che l’inchiostro di cui necessito è quello a base d’acqua in quanto ricerco delle stampe non “plasticose” ma che al tatto facciano parte del tessuto della maglietta stessa. Questo inchiostro (Modatex o sbaglio?) garantisce comunque una elevata qualità e la resistenza ai lavaggi? L’esposizione dell’emulsione è preferibile in UV o normale luce? Il telaio a 77fili (massimo consentito dall’inchiostro ad acqua giusto?) quanto garantisce la stampa dei particolari? Insomma, cosa farebbe al caso mio? (le tshirt saranno principalmente\inizialmente bianche con stampa nera) Aspetto i suoi preziosi consigli.

Federico, Farro

Qualsiasi inchiostro (base acqua o plastisol o a solvente) stampato su tessuti scuri non può non avere una mano consistente, salvo alcuni accorgimenti partisolari.

Per i tessuti scuri l’unico prodotto che da una mano assolutamente morbida è quello a corrosione.

Per una corretta esecuzione dei telai occorre premunirsi di un bromografo o di un tre in uno con luce al neon o (meglio) alogena di buona potenza (almeno 2500 W). Se non si ha a disposizione un bromografo CPL Fabbrika offre servizio di incisione dei telai a partire da file grafici inviati dal cliente.

La scheda tecnica del prodotto che userà le darà anche le indicazioni sul filato più corretto da utilizzare: esistono comunque anche ink a base acqua stampabili con telai a maglia molto fitta (anche 120 fili); il dettaglio si ottiene comunque con una corretta incisione del telaio.

Angelo Barzaghi per CPL Fabbrika

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Serigrafia. Se l’inchiostro ad acqua non tiene sulle maglie Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua di colore bianco (su base scura). Ho riscontrato il problema solo su alcuni pezzi in modo casuale, quindi fatico a capire q...
Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia