Stampare loghi su pressofusioni in alluminio

Stampare loghi su pressofusioni in alluminio

Buongiorno, dovrei fare delle stampe di un logo 8×8 cm su delle pressofusioni in alluminio verniciate leggermente goffrate. questi pezzi poi rimarranno all’esterno quindi avrei bisogno di un colore (nero) che resista alle intemperie. Cosa mi consiglia? Grazie per l’aiuto.

Thomas, Casier

Dipende dal tipo di vernice con cui l’alluminio è stato rifinito.
Se si sono utilizzate polveri epossidiche cotte a forno, l’inchiostro più adatto è il bicomponente Epoxery. La migliore tenuta agli agenti atmosferici si ottiene cuocendo la stampa a 100° C per 30 minuti.
Se, invece, si tratta di smaltatura con epossidico, o con poliuretanico, o con sintetico, allora si può usare l’inchiostro monocomponente Omnialux. Per migliorare la tenuta si consiglia cottura a 160°C per 20 minuti.

In ogni caso è opportuno, prima di avviare la produzione, effettuare un test preliminare.

Per quanto riguarda la superficie goffrata, il problema può essere quello di fare penetrare l’inchiostro all’interno delle cavità, per ottenere una stampa nitida.
Ammesso che la profondità delle cavità sia contenuta, si consiglia di stampare con telaio a 77 fili/cm lievemente spessorato: in questo modo lo spessore di inchiostro depositato è superiore al normale e la cavità si riempie meglio.
Per spessorare il telaio si stendono strati ulteriori di emulsione, lato stampa, dopo che il primo strato è stato normalmente steso ed asciugato.

Un telaio tesato con valori di tensionatura inferiori al normale può essere di aiuto, anche se così facendo si riduce la nitidezza della stampa.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia