Consigli per incidere un telaio serigrafico con gelatina al diazo

emulsione e incisione telaio da serigrafia
Ciao, da qualche giorno sono entrata nel mondo della serigrafia. Purtroppo, dopo diversi tentativi, non riesco ancora ad incidere bene un telaio. Sto utilizzando una gelatina a diazo. I problemi che riscontro sono diversi: buchetti che si formano durante l’asciugatura del telaio da cui passa il colore, difficoltà ad asciugare il telaio: anche a distanza di giorni risulta essere un po’ umido. Infine, non riesco a capire qual è il corretto tempo di esposizione.

Sara, Roncade

Alcune emulsioni diazo tendono maggiormente a produrre quei buchetti durante l’asciugatura, altre meno e non so quale emulsione lei ha utilizzato.

Comunque, in generale, le cause dei buchetti sono tre e precisamente:
– asciugatura in ambiente troppo umido
– strato di emulsione sul telaio troppo sottile: la vaschetta stendigelatina ha raschiato il telaio per un’eccessiva pressione della mano e lo strato di gelatina è veramente troppo sottile.
– la causa opposta: strato di emulsione sul telaio troppo pesante: l’emulsione tende a colare in gocce e sulla tela si producono dei forellini.

Se le cause n. 1 e 3 sono quelle giuste, queste spiegano anche il fatto che l’emulsione stenta ad asciugare.
In condizioni di temperatura e umidità normali, con uno spessore normale di emulsione, questa asciuga in una notte.

Alcune emulsioni, comunque, tendono a rimanere leggermente appiccicose e prima di posarvi sopra la pellicola conviene passare sopra con il getto d’aria fredda di un asciugacapelli. (no aria calda, che rovina l’emulsione!).

Tempi di esposizione:
Non mi dice quale è la sorgente di luce che lei ha utilizzato, perciò non sono in grado di indicarle dei tempi di esposizione abbastanza corretti. Con l’emulsione diazo, comunque, è indispensabile usare un aluce UV. Diversamente i tempi di esposizione si allungano fino a 30-40 minuti e anche così l’incisione non è delle migliori.
Comunque, se tutta la gelatina le si scioglie, il motivo è che il tempo di esposizione è insufficiente, o il tipo di luce non adatto.

Se la luce che lei utilizza è una normale luce bianca, anche fornita da una lampada alogena, le consiglio l’emulsione universale QLT. Si tratta di un’emulsione senza diazo e pronta all’uso, molto rapida e sensibile anche alla luce bianca. Anche in questo caso non posso darle indicazioni circa il tempo di esposizione per i motivi già detti.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Mi sono accorta che impressionando il telaio - utilizzo una lampada a luce alogena da 500w più o meno ad...

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L'inchiostro che...

Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi...

Quale emulsione è adatta per incidere il telaio con la luce del sole? Gabriele L'esposizione con luce solare è sicuramente...

Ho una luce alogena da 500W e ho utilizzato l’emulsione a Diazo Screen Sol RM Blu. Qual è il tempo...

Volevo qualche vostro consiglio sui tempi di esposizione dell'emulsione Screen sol RM BLU lo faccio asciugare a temperatura ambiente o...

Volevo sapere la differenza tra telaio inciso ed il telaio emulsionato ed inciso. Ho letto che il telaio inciso dura...

Dopo aver spalmato la gelatina (la QLT) sul telaio e dopo averlo fatto asciugare, l'ho metto per 80 secondi sul bromografo dotato...