Consigli per incidere un telaio serigrafico con gelatina al diazo

Consigli per incidere un telaio serigrafico con gelatina al diazo
Ciao, da qualche giorno sono entrata nel mondo della serigrafia. Purtroppo, dopo diversi tentativi, non riesco ancora ad incidere bene un telaio. Sto utilizzando una gelatina a diazo. I problemi che riscontro sono diversi: buchetti che si formano durante l’asciugatura del telaio da cui passa il colore, difficoltà ad asciugare il telaio: anche a distanza di giorni risulta essere un po’ umido. Infine, non riesco a capire qual è il corretto tempo di esposizione.

Sara, Roncade

Alcune emulsioni diazo tendono maggiormente a produrre quei buchetti durante l’asciugatura, altre meno e non so quale emulsione lei ha utilizzato.

Comunque, in generale, le cause dei buchetti sono tre e precisamente:
– asciugatura in ambiente troppo umido
– strato di emulsione sul telaio troppo sottile: la vaschetta stendigelatina ha raschiato il telaio per un’eccessiva pressione della mano e lo strato di gelatina è veramente troppo sottile.
– la causa opposta: strato di emulsione sul telaio troppo pesante: l’emulsione tende a colare in gocce e sulla tela si producono dei forellini.

Se le cause n. 1 e 3 sono quelle giuste, queste spiegano anche il fatto che l’emulsione stenta ad asciugare.
In condizioni di temperatura e umidità normali, con uno spessore normale di emulsione, questa asciuga in una notte.

Alcune emulsioni, comunque, tendono a rimanere leggermente appiccicose e prima di posarvi sopra la pellicola conviene passare sopra con il getto d’aria fredda di un asciugacapelli. (no aria calda, che rovina l’emulsione!).

Tempi di esposizione:
Non mi dice quale è la sorgente di luce che lei ha utilizzato, perciò non sono in grado di indicarle dei tempi di esposizione abbastanza corretti. Con l’emulsione diazo, comunque, è indispensabile usare un aluce UV. Diversamente i tempi di esposizione si allungano fino a 30-40 minuti e anche così l’incisione non è delle migliori.
Comunque, se tutta la gelatina le si scioglie, il motivo è che il tempo di esposizione è insufficiente, o il tipo di luce non adatto.

Se la luce che lei utilizza è una normale luce bianca, anche fornita da una lampada alogena, le consiglio l’emulsione universale QLT. Si tratta di un’emulsione senza diazo e pronta all’uso, molto rapida e sensibile anche alla luce bianca. Anche in questo caso non posso darle indicazioni circa il tempo di esposizione per i motivi già detti.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia