Una serigrafia etica, bio e vegan. Intervista a Chiara (la scura)

chiara la scura stampa

Chiara vive e lavora ad Olbia. Prima faceva la grafica fra le pareti di un ufficio, ora si sporca le mani stampando magliette e altri gadgets a tema vegan. La sua è una serigrafia etica ed ecologica. Ecco che cosa ci ha raccontato.

Ciao Chiara, presentati tu ai nostri lettori. Chi sei e che cosa fai?

Sono Chiara Meloni, ho 33 anni e ho un piccolo studio-laboratorio di serigrafia dove produco la mia linea di abbigliamento bio a tema vegan Chiaralascura e lavoro su commissione sia per lavori di stampa che di grafica.

Che cosa spinge una ragazza come te ad abbandonare il suo lavoro (a proposito, siamo curiosi, che lavoro facevi?) e ad incamminarsi sulla strada della creatività e dell’autoproduzione?
Lavoravo come grafica in un’agenzia pubblicitaria ma non ero soddisfatta. Ho iniziato a progettare delle grafiche a tema vegan e animalista e poi, visto che funzionavano, ho pensato di lanciare la mia linea.

chiara la scura stampa
Uno dei lavori di stampa di Chiara


E la serigrafia quando arriva?

All’inizio io disegnavo e facevo stampare le maglie. Poi, complice un finanziamento a fondo perduto (dopo un’attesa di 2 anni) ho deciso di sporcarmi le mani e fare da sola.

Uno dei concetti che più rimangono impressi leggendo la tua storia sul sito web è “etica”. Perché hai scelto proprio la serigrafia come parte di questa tua scelta, di vita e di lavoro?
Perché è un lavoro manuale, che mi permette di controllare che tipo di materiali uso sulle mie magliette e di scegliere quelli più etici ed ecologici, come ad esempio il cotone bio o i solventi per la pulizia biodegradabili.

 

chiara la scura magliette bio e vegan
Lo stand di Chiara durante un mercatino all'aperto

Che cos’è la Fair Wear Foundation? Perchè ti sta tanto a cuore?
La FairWear Foundation è una fondazione che si occupa di vigilare sulle industrie tessili affinché non sfruttino i lavoratori. Le t-shirt che utilizzo sono prodotte senza lavoro minorile, lavoro forzato, lavoro nero, orari di lavoro eccessivi e consentendo ai lavoratori paghe eque, trasparenza nei contratti, equità e libertà di contrattazione.

Se dovessi spiegare che cos’è la serigrafia a qualcuno che non ne ha mai sentito parlare, che cosa diresti?

Non sono molto brava a spiegare le questioni tecniche, lo porterei in laboratorio e gli mostrerei come si fa!

Tecnica serigrafica. Una cosa facile e una difficile da fare. Una che ti esalta e una che ti annoia.
La cosa più facile per me è progettare una maglietta, preparare il file. La cosa più difficile, ancora oggi dopo un anno, è mettere tutto a registro nelle stampe con tanti colori.
La cosa che mi esalta di più è miscelare i colori, quella che mi annoia moltissimo è ripulire tutto alla fine.

maglietta bio vegana stampata
La creazione di una delle t-shirt di Chiara a tema vegan


Acqua o plastisol?

Con le dovute accortezze mi trovo bene con entrambi ma preferisco gli ecoplastisol.

Cosa c’è nel tuo laboratorio?
Una giostra a 6 colori, un forno e  un bromografo, una vasca, una pressa per tazze e cappellini e nella parte di ufficio la mia scrivania, un’esposizione delle mie magliette e l’immancabile bollitore per le tisane.
Sono una tipa molto nervosa, quindi non bevo caffè!

chiara la scura serigrafia
Chiara al lavoro nel suo laboratorio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

Per approfondire:
Chiaralascura sul web >>

Chiaralascura su Facebook >>

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Ciao Silvia e Alessandro, presentatevi ai nostri lettori. Chi siete e che cosa fate? Siamo un essere scomposto in due...

Ciao Tommy, chi sei e che cosa fai? Presentati tu ai nostri lettori. Ciao, sono il co-fondatore di coffeeshirt e...

Da più di un anno raccogliamo le storie dei serigrafi e stampatori italiani per il nostro blog. Sono storie di...

Grafica, visual design, comunicazione. Sono questi gli ingredienti di Torino Graphic Days, il primo festival internazionale della comunicazione visiva che...

Creare qualcosa che non perda la sua forza col passare del tempo. Marco ha pensato di farlo con la serigrafia...

Massimo di gavetta ne ha fatta tanta e oggi EdiArt è un laboratorio tutto suo, dove stampa con la serigrafia e il...

Con una matita in mano e tanta buona musica in testa, Viviana riesce a creare magliette che si muovono al...

Studio.F è un trio, un team col pallino per le etichette e con una storia importante. Abbiamo intervistato Simone e...

Un laboratorio "di senso" in cui serigrafia, sartoria e fotografia lavorano armoniosamente per dar vita a progetti creativi di moda...