Consigli per ottenere stampe leggermente a spessore su poliestere

Consigli per ottenere stampe leggermente a spessore su poliestere

Mi richiedono una stampa serigrafica su tessuto poliestere/nylon leggermente spessorata. Mi sono indirizzato su dei colori per nylon ma la stampa rimane piatta. Mi può proporre qualche alternativa.

Roberto, Vicenza

L’inchiostro tessile più adatto per la stampa a spessore è senza dubbio il plastisol.
Esistono plastisol ad alta densità, con cui si ottengono stampe a spessore con spalla particolarmente dritta. Ma si tratta di inchiostri densi, con velocità di stampa lenta.
Se, come lei scrive, l’esigenza è di ottenere stampe “leggermente” spessorate, può agire contemporenamente su due variabili.

– Il telaio: compatibilmente con il corpo delle scritte può realizzare telai leggermente spessorati, anche con emulsione di tipo standard. Dopo aver emulsionato il telaio come al solito, e averlo asciugato, si stende ancora un passata o due passate di emulsione sul lato stampa (lato esterno del telaio) e si fa asciugare in orizzontale con lato stampa in alto. Se l’emulsione utilizzata ha un buon residuo solido (noi usiamo la Textil HT), il risultato è raggiunto.

– La stampa: si consiglia, anche con giostra automatica, la stampa “a revolver”: si stampa la scritta, si asciuga sotto cappa flash, si torna sotto il telaio e si ristampa a registro. Si decide il numero di stampe sovrapposte in funzione dello spessore richiesto. In genere, alla seconda stampata, lo spessore della scritta è già avvertibile.

Questo procedimento, con telaio solo moderatamente spessorato, non crea problemi di incisione e di apertura delle scritte anche quando queste sono piccole. I tempi di stampa sono paragonabili a quelli di una stampa a 2-3 colori.

Gli inchiostri a base solvente, come quello per nylon da lei utilizzato, non sono in grado di produrre stampe a spessore, in quanto l’inchiostro viene assorbito dal tessuto e contemporaneamente non è in grado di creare una spalla apprezzabile.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia