Incidere un telaio con emulsione universale al diazo

Incidere un telaio con emulsione universale al diazo
Sto incidendo e stampando telai nel mio garage, uso un telaio a 43 fili, con emulsione Plus 7000 e uso una lampadina alogena a luce calda da 155 W. Se all’inizio le stampe andavano bene sia come tempi di incisione sia come qualità di stampa, nelle ultime tre settimane la gelatina mi si scioglie in fase di risciacquo, nonostante io abbia comprato una nuova confezione di gelatina. Come posso risolvere questo problema?

Marta, Pesaro

L’emulsione Plus 7000 è un’emulsione tradizionale al diazo e perciò sensibile quasi esclusivamente alla luce UV.
Non avrei mai pensato potesse indurire con esposizione a luce calda da 155 W, sia pure per 25 minuti.
Se questo è avvenuto tanto meglio, significa che la Plus 7000 ha uno spettro di sensibilità più ampio del previsto.
E’ stato corretto, da parte sua, sostituire la confezione dopo circa 3 mesi, perché era con ogni probabilità scaduta.

Il fatto che la nuova confezione non indurisca con esposizioni di 35 minuti dipende secondo la mia esperienza dalla temperatura ambiente, che è notevolmente diminuita rispetto ad agosto.
Anche nel nostro laboratorio abbiamo notato che i tempi di esposizione corretti variano al variare delle stagioni e soprattutto delle temperature: d’estate riduciamo i tempi di circa il 30%.
Con le temperature elevate, infatti, l’emulsione risulta più attiva, evidentemente anche con luce non UV.

Le consiglio perciò, se proprio non vuole utilizzare una luce UV, che le ridurrebbe i tempi di esposizione a circa 4-5 minuti, di aumentare ulteriormente il tempo di esposizione, fino a 40- 50 minuti.
E, contemporaneamente, cercare di lavorare in atmosfera asciutta. L’emulsione, infatti, tende ad assorbire l’umidità che ne modifica il comportamento.
Oppure, cosa in certi casi più semplice, trasferire almeno l’esposizione dei telai in ambiente riscaldato a 20°C.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia