Come asciugare gli inchiostri per serigrafia

Come asciugare gli inchiostri per serigrafia
Vorrei sapere se è indispensabile la lampada led per asciugare gli inchiostri oppure se è possibile fare lo stesso con l’aiuto di asciugatori a pistola, stampare ed essiccare in tempi brevi.

Mattia, Napoli

Gli inchiostri a base solvente e alcuni inchiostri a base acqua induriscono a temperatura ambiente.
Il calore serve soltanto eventualmente per abbreviare il tempo di essiccazione.
Invece il plastisol indurisce e diventa resistente all’acqua solo se è portato alla temperatura di 160°C.
Se ciò non avviene rimane perennemente allo stato fluido.

Per ottenere l’indurimento esistono vari metodi, più o meno pratici, più o meno economici. Di regola i metodi più economici sono anche i meno pratici.

La pistola ad aria calda: in teoria funziona, ma in pratica non è possibile conoscere la temperatura a cui scalda l’inchiostro e il tempo di applicazione del calore su ogni area della stampa. La sconsiglio “caldamente”, se non per asciugare parzialmente l’inchiostro tra la stesa di un colore e il successivo.

La cappa flash: consente di gestire il tempo di riscaldamento e, se ci aiutiamo con un termometro istantaneo IR, anche la temperatura che raggiunge l’inchiostro. I modelli a pannello radiante sono i più adatti per questo impiego; non ha il pregio dell’economicità.

La termopressa: consente di controllare con precisione sia il tempo, sia la temperatura; è l’attrezzo con il miglior rapporto qualità/prezzo. Inoltre può essere usata anche per altre applicazioni, come il trasferimento a caldo. E’ uno strumento economico e molto versatile.

Il forno: è in assoluto la migliore soluzione, in quanto nato proprio per questa applicazione. Quelli moderni hanno un basso consumo energetico (1600 WATT) e costano meno di 2000 Euro.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Serigrafia. Se l’inchiostro ad acqua non tiene sulle maglie Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua di colore bianco (su base scura). Ho riscontrato il problema solo su alcuni pezzi in modo casuale, quindi fatico a capire q...
Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia