Decorare oggetti in ceramica con la tecnica serigrafica

decorare ceramica con la tecnica serigrafica
Sono una ceramista e vorrei sperimentare la tecnica serigrafica per l’applicazione su materiale ceramico, (terracotta e grès). Vorrei capire quale smalto atossico (preferirei le polveri) potrei utilizzare, visto che devo decorare contenitori ad uso alimentare. Mi servirebbe anche l’emulsione fotosensibile per il trasferimento di miei disegni, e tutto l’occorrente.

Elisa, Biella

Per decorare oggetti in ceramica con la tecnica serigrafica esistono almeno due famiglie di inchiostri.

Inchiostri ceramici in polvere da diluire in acqua. Possono passare attraverso il telaio serigrafico e cuociono a temperature relativamente elevate.
Credo siano le medesime polveri con cui le i decora a pennello o a spolvero le sue ceramiche: durante la cottura vanno a far corpo con la superficie della ceramica e risultano così indelebili.
Non so se siano atossiche, ma comunque non vengono più rilasciate.
Non trattiamo questo tipo di polveri, ma immagino che lei, come ceramista, sappia dove reperirle.

Inchiostri serigrafici per vetro e ceramica. Si tratta di inchiostri epossidici bicomponenti in grado di asciugare a temperatura ambiente o a 120°C per 15-20 minuti.
Non si integrano nella finitura della ceramica, ma lasciano un certo spessore (20 micron) che si avverte al tatto. La loro resistenza finale è buona, ma non sono fatte per andare in lavastoviglie.
Non sono atossiche, e le allego la relativa scheda tossicologica.
Noi trattiamo normalmente questo tipo di inchiostri.

Per quanto riguarda l’attrezzatura, occorre distinguere tra quella necessaria per preparare un telaio serigrafico inciso e quella necessaria per stampare.
– Incisione telaio: dopo avere stampato la pellicola con il suo disegno in bianco e nero, le occorre un espositore con cui incidere il telaio.
Il kit Incisione telai comprende l’espositore, una scelta di 4 telai, e gli accessori indispensabili, compreso l’emulsione da stendere sul telaio.

– Stampa: Le occorre un banco di stampa adatto alla forma del pezzo in ceramicha che lei deve serigrafare.
Se si tratta di una piastrella piatta è sufficiente un normale banco a un colore munito di piano di stampa, oppure anche soltanto due comuni pinze a cerniera, che trova sul nostro sito.
Se, invece, si tratta di una forma cilindrica o tonda le occorre uno speciale banco per superfici curve.
Se invece lei intende serigrafare all’interno di un piatto, o di una superficie concava in genere, allora occorre dimensionare il telaio in modo opportuno, e non è detto che la serigrafia sia la soluzione migliore. In questi casi l’industria usa la decalco. Esistono aziende specializzate che producono decalco per ceramica. Il ceramista si limita ad applicarle e a fissarle al pezzo mediante cottura.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L'inchiostro che...

Vorrei personalizzare cuscini da mare e tagliandi porta assicurazione. Bisogna usare un inchiostro a base solvente? Esiste un catalizzatore per...

Vorrei aprire un laboratorio per la stampa su ceramica di foto per tombe e loculi. Quali sono le tecniche di stampa...

Per stampare il poliestere uso Texilon ma tende a sbiadire. C'è un altro inchiostro che possa sostituirlo? Franca, Avellino L'uso...

Volevo realizzare delle scritte colorate su due copertoni di bicicletta. La serigrafia può essere una soluzione? Roberto, Cinisello Balsamo Questo è...

Dovrei stampare su mdf laccato bianco  e vorrei sapere se fosse possibile farlo e con quali attrezzature e con quale...

Scrivo perché non riesco a trovare un inchiostro che mi dia una buona adesione su pannelli di polietilene. Questi pannelli...

Vorrei realizzare stampe su feltro di lana di pecora fatto a mano. Per stampare, utilizzo dei timbri in legno, piombo...