Come evitare sbavature nella serigrafia con inchiostri all’acqua

Come evitare sbavature nella serigrafia con inchiostri all'acqua

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L’inchiostro che sto utilizzando è il Texprint Base Extrasoft con i coloranti, ed un altro inchiostro simile il Midrol Argon con colorante nero. Il problema che riscontro è, con entrambi gli inchiostri, che la prima stampa va bene ma dalla seconda in poi la stampa risulta sbavata sui contorni del disegno. Uso telai da 55 fili, e gelatina QLT pronta all’uso. Quale potrebbe essere la causa di questo problema?

Mirko, Roma

L’inchiostro Texprint Base Extrasoft è piuttosto liquido; è facile che stampandolo a 55 fili una parte di inchiostro, sotto la pressione della racla, vada sotto al telaio e attorno al disegno, creando le sbavature.

I rimedi sono:
– Stampare con telai a più fili; tenga presente che l’Extrasoft può essere stampato fino a 90 fili, con ottimi risultati
Limitare la pressione della racla: deve essere minima, perché l’inchiostro molto fluido scende da solo attraverso il telaio e non c’è bisogno di premere

– Usare la racla a velocità più elevata
Usare il fuori contatto: tra il telaio e la carta dovrebbe esserci una distanza di circa 1 mm e il telaio tocca la carta solo sotto la pressione (modesta) della racla. In questo modo la nitidezza migliora.

Anche noi nel laboratorio di prova con gli inchiostri liquidi abbiamo incontrato le medesime difficoltà; si tratta di “farci la mano”, trovando il giusto rapporto tra velocità della racla e pressione della mano. A differenza degli inchiostri ad acqua più densi e coprenti, qui non conviene passare due volte la racla sul telaio.

 Bisogna trovare il giusto rapporto tra velocità della racla e pressione della mano.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Volevo sapere quanto tempo possa durare l'emulsione asciutta su un telaio (se non viene fatta subito l'impressione del telaio). La...

Volevo sapere per un maggiore spessore della stampa oltre a utilizzare un inchiostro serigloss (più coprente da voi comprato) ho...

Stampo con colori ad acqua e telai da 55 fili, per ora ho sempre fatto a 1 colore, ora ho...

Vorrei farvi delle domande sugli inchiostri da serigrafia: possono essere utilizzati per dipingere a mano su tessuto, con pennello o...

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Da poco ho fondato un piccolo marchio di abbigliamento (per ora magliette felpe e cappellini) producendo tramite terzi un centinaio...

Riscontro troppi problemi sulla stampa con colori all'acqua. Ho provato tre o quattro tipi di inchiostri base acqua e asciugatura...

Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua...

Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei...