Inchiostri all’acqua e inchiostri plastisol. Che differenza c’è?

inchiostri per serigrafia
Buonasera, ho intenzione di stampare delle t-shirt. Vorrei sapere qual è la differenza di risultato utilizzando un colore a base d’acqua o uno plastisol? Inoltre vorrei assemblare i telai da solo e mi chiedo se di fatto c’è un risparmio rispetto all’acquistarli già assemblati e tesati. In fine in base all’inchiostro dovrò utilizzare un’emulsione o un’altra, può dirmi come sceglierla. Grazie della disponibilità

Giovanni, Modena

– L’inchiostro a base acqua ha finitura opaca e una mano più morbida, quasi come se il colore avesse tinto il tessuto. L’inchiostro plastisol ha finitura più lucida, superficie più plasticosa, del tutto impermeabile e non fa traspirare il sudore. Il plastisol non asciuga sul telaio, quindi si stampa con maggiore facilità. Per contro, necessita assolutamente di una sorgente di calore a 150°C per polimerizzare.

– La tesatura in proprio dei telai è sicuramente più economica rispetto all’acquisto del telaio già pronto. Ma non tanto economica da giustificare quuesta scelta. Infatti sono ormai pochissimi i serigrafi che decidono di tesare in proprio i telai: preferiscono dedicare il loro tempo alla stampa, molto più redditizia.. L’altro motivo è che tesando in propiro senza attrezzatura specifica il grado di tensionatura del tessuto è modesto e ciò determina delle stampe di mediocre qualità; oggi si preferisce stampare con telai molto tirati, che assicurano la massima nitidezza di stampa. In ogni caso è bene che ciascuno faccia la propria esperienza, e poi decida sulla base del risultato conseguito.

L’emulsione universale Textil Ht risolve in pratica la totalità dei problemi di emulsionatura e va bene con qualsiasi tipo di inchiostro.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Si ha la sensazione gommosa quando si stampa con Inchiostro Plastisol a basso numero di fili: così facendo lo spessore...

Abbiamo ricevuto una lamentela da parte di un nostro cliente sulla tenuta ai lavaggi di una fornitura di t-shirt con...

Vorrei farvi delle domande sugli inchiostri da serigrafia: possono essere utilizzati per dipingere a mano su tessuto, con pennello o...

Ho effettuato delle stampe con inchiostro Plast PF ma dopo un paio di lavaggi la vernice si è staccata. È...

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L'inchiostro che...

Da qualche settimana, ogni volta che impressiono mi si toglie tutta la gelatina! Ho un bromografo da 8W costruito a...

Da poco ho fondato un piccolo marchio di abbigliamento (per ora magliette felpe e cappellini) producendo tramite terzi un centinaio...

Riscontro troppi problemi sulla stampa con colori all'acqua. Ho provato tre o quattro tipi di inchiostri base acqua e asciugatura...