Problema di incisione del telaio serigrafico. Ecco le possibili cause.

incidere telaio da stampa in serigrafia


Buongiorno, utilizzo l’emulsione TEXTIL HT, comprata ad aprile, cominciata ad utilizzare con l’aggiunta del diazo tra aprile e maggio. Conservata sempre nel suo barattolo a temperatura ambiente tra 20 e 30° o poco più. Ora i quadri non mi si incidono bene, ho fatto due prove con lo stesso telaio da 77 fili, prima esposizione 6′ e 30” la seconda 7 min utilizzando 6 neon UV acquistati da voi. In entrambi i casi l’emulsione veniva via sotto il getto d’acqua durante lo sviluppo. La causa è il troppo tempo trascorso tra la sensibilizzazione e l’ultimo utilizzo? Premetto che ho esposto i quadri forse non perfettamente asciutti, asciugati con phon per capelli circa 10 min. Inoltre le chiedo se è giusto utilizzare una vaschetta da 27 cm per un telaio di 42 x 52 cm, l’emulsione si dispone nella parte centrale del telaio e ho difficoltà a riempire quanto più spazio possibile di tela con la gelatina mantenendo uno spessore uniforme, mi chiedo se non sia meglio utilizzare una vaschetta più lunga.

 

Giovanni, Modena

– L’emulsione Textil HT, dopo essere stata sensibilizzata con l’aggiunta del diazo, è garantita dal produttore, a temperatura ambiente (circa 20°C) per un mese. Se tenuta in frigo a 4-5°C la durata tranquillamente triplica. Questa durata è tipica di tutte le emulsioni diazo, di qualsiasi marca.

Invece l’emulsione QLT, che non ha il diazo, è garantita dal produttore per 18 mesi a temperatura ambiente.
Perciò è molto probabile che il cattivo funzionamento che lei descrive sia dovuto al fatto che il suo prodotto è scaduto.
Attenzione però: l’emulsione scaduta si comporta per lo più in questo modo: dopo l’esposizione (fatta per il tempo corretto) i tratti faticano ad aprirsi, come se l’emulsione fosse indurita o l’esposizione fosse eccessiva. Se si insiste, allora l’emulsione si stacca dal tessuto e si scioglie.

Non mi dice se, ad emulsione nuova, i tempi di esposizione di 6-7 minuti le davano o no buoni risultati. Oppure se questa è la sua prima esperienza di incisione. Se è il secondo caso, le suggerisco di provare a raddoppiare il tempo di esposizione e verificare se l’emulsione si scioglie egualmente. Sarebbe naturalmente più significativo fare questo test con una emulsione nuova.

Un altro motivo dell’insuccesso potrebbe essere la temperatura troppo elevata a cui l’emulsione è stata sottoposta, durante l’asciugatura con il phon. Le emulsioni non devono mai essere scaldate a più di 40°C, altrimenti si rovinano. L’emulsione è asciutta quando visivamente appare asciutta e passando sopra il dito, questo non la intacca.

La lunghezza ideale della vaschetta stendigelatina per un telaio da 42×52 cm esterni è 32-33 cm. (3 cm meno del lato interno più corto del telaio). Perciò la vaschetta da 27 cm può andare egualmente bene, solo lascerà una striscia non emulsionata leggermente più larga.

Per coprire lo spazio libero si può fare in due modi: rifinendo la striscia con l’emulsione stesa a pennello (intanto questa zona non dovrà essere occupata dal disegno); oppure sigillando con il nastro adesivo in poliestere color argento da noi commmercializzato, di facile rimozione al momento del lavaggio del telaio.

Non è mai conveniente far fare alla vaschetta percorsi strani, per coprire tutte le aree: l’area coperta con la vaschetta non può mai essere più larga della vaschetta stessa.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

I motivi del fatto che la gelatina, dopo l'esposizione, si scioglie possono essere vari e ora cerchiamo di individuarli. -...

Volevo sapere quanto tempo possa durare l'emulsione asciutta su un telaio (se non viene fatta subito l'impressione del telaio). La...

Volevo sapere per un maggiore spessore della stampa oltre a utilizzare un inchiostro serigloss (più coprente da voi comprato) ho...

Ho acquistato della Gelatina Zero in Universal Plus. Come faccio a renderla fotosensibile? Mescolo direttamente la polvere di diazo nel barattolo?...

Sono alla ricerca di un locale per avviare una piccola serigrafia. Il locale, per essere a norma, ha bisogno di...

Stiamo allestendo un piccolo laboratorio artigianale per serigrafare magliette e shopping bag in cotone. L'obiettivo è quello di riuscire ad...

Volevo sapere la differenza tra telaio inciso ed il telaio emulsionato ed inciso. Ho letto che il telaio inciso dura...

Volevo sapere cosa prevede la normativa attuale per il lavaggio dei telai. È necessario un depuratore oppure gli inchiostri sono...

Mi sono accorta che impressionando il telaio - utilizzo una lampada a luce alogena da 500w più o meno ad...