Come stampare in serigrafia su pannelli per amplificatori

stampare su pannelli d'alluminio

Buongiorno, Vorrei serigrafare dei pannelli di alluminio da 19″due unitá, quelli per amplificatori per farle capire meglio il materiale, le vorrei porre alcune domande: Che tipo di tela mi consiglia, le linee e le lettere sono indicativamente di 0,2mm Per quanto riguarda l’inchiostro cosa andrebbe usato, tenga presente che non ho un forno quindi pensavo ad un bcomponente che non sono riuscito a trovare sul vostro sito. Le misure del telaio non sono proprio standard é possibile averne uno su misura ( il rack é di 9 x 44 cm) La ringrazio anticipatamente e complimenti per il lavoro svolto.

Stefano, Frosinone

Se le scritte sono piccole (ma 0,2 mm mi sembra veramente poco, il corpo tipografico 4 è alto 1,5 mm. Non saranno per caso alte 2 mm?) occorre stampare con telai tesati a 120 fili/cm.

Se l’alluminio è grezzo o anodizzato le occorre un inchiostro bicomponente a base solvente, come il nostro Epoxery, che trova alla pagina del nostro sito. Prima di stampare occorre sgrassare il metallo con l’apposito Sgrassante per Metalli.

Se, invece, l’alluminio è sovraverniciato, occorre conoscere il tipo di vernice. Ma con ogni probabilità va bene un inchiostro monocomponennte come l’Omnialux, a base solvente.
Sia l’Epoxery sia l’Omnialux asciugano a temperatura ambiente.

La dimensione del telaio dipende dall’area occupata dalle scritte e non dalle dimensioni del pannello.
Tra le nostre cornici esiste sicuramente un formato adatto alle sue dimensioni di stampa.

Se ci invia in visione il file delle scritte sapremo consigliarla. In ogni caso, se malauguratamente nessuna delle cornici a nostra disposizione è adatta alla sua applicazione, potremo procurarla su misura.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Sullo smalto poliuretanico aderiscono bene svariati inchiostri. Le consiglio l'inchiostro a base solvente Serigloss se desidera una finitura brillante. Oppure l'inchiostro...

Come ottenere la…

Il polipropilene è un materiale di stampa molto difficile, a causa della sua tensione superficiale molto bassa. L'inchiostro adatto al...

Il colore adatto…

Dovrei stampare in serigrafia del cotone certificato per alimenti, per l'esattezza sacchetti per riso. C'è un colore idoneo? Paolo Naturalmente...

L'inchiostro serigrafico che aderisce meglio al dacron è il Nyloflex. Può essere necessario, quando si utilizzano altre tecniche di stampa,...

Per la stampa su polietilene si utilizza l'inchiostro a base solvente Seriprop , ma con alcune limitazioni. Infatti può verificarsi...

Per la stampa su acciaio satinato si utilizza l'inchiostro bicomponente a base solvente Epoxery  All'inchiostro occorre aggiungere il suo catalizzatore,...

L'aderenza degli inchiostri sull'EVA dipende dalla percentuale di vinilacetato VA contenuto nel materiale. Fino al 30% il materiale va trattato...

Come si stampa…

Il Textilene è un tessuto con rivestimento esterno in pvc. Pertanto si può stampare in serigrafia con un normale inchiostro...

Vorrei personalizzare cuscini da mare e tagliandi porta assicurazione. Bisogna usare un inchiostro a base solvente? Esiste un catalizzatore per...