Inchiostri Plastisol. Tipologie, telaio, asciugatura e pulizia

inchiostri palstisol per stampa in serigrafia

Uso inchiostri ad acqua, e volevo cominciare ad usare inchiostri plastisol, mi puo’consigliare il tipo di telaio, l’inchiostro e il solvente per questo tipo d’inchiostro? Insomma cosa devo acquistare da voi. Grazie.

Luciano, Roma

Iniziamo dai telai:
gli inchiostri plastisol possono essere stampati con filature fino a 120 fili/cm, quando occorre, ma la filatura media è in realtà 77 fili. Perciò, in pratica, ciò che con gli inchiostri all’acqua veniva stampato a 55 fili, con i plastisol può stamparlo a 77 fili.
Nulla le vieta di continuare a usare il 55 fili, ma l’inchiostro depositato è molto, e la superficie può risultare un po’ plasticosa.

Ciò che con gli inchiostri all’acqua veniva stampato a 55 fili, con i plastisol può stamparlo a 77 fili.

 

Proseguiamo con gli inchiostri:
– Sul sito www.cplfabbrika. com trova due linee di plastisol: i plastisol Amex, in confezioni da 0,5 kg e 1 kg: sono inchiostri caratterizzati da un buon rapporto qualità prezzo e le risolvono la maggor parte dei problemi di stampa.

I plastisol Excalibur, di qualità superiore sono venduti in confezioni da 1 gallone (circa 4,8 kg). Specie nella gamma dei bianchi e dei fluo vantano inchiostri inimitabili per coprenza e prestazioni.
Usando i plastisol dovrà pulire i telai dopo l’utilizzo con il Solvente Pulizia Telai 51.

Lei sicuramente saprà che gli inchiostri plastisol devono necessariamente asciugare a 160°C per almeno 1 minuto. Si ottiene questo con attrezzi adeguati, che possono essere: una termopressa, un forno, una cappa flash.


REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Si ha la sensazione gommosa quando si stampa con Inchiostro Plastisol a basso numero di fili: così facendo lo spessore...

Abbiamo ricevuto una lamentela da parte di un nostro cliente sulla tenuta ai lavaggi di una fornitura di t-shirt con...

Ho effettuato delle stampe con inchiostro Plast PF ma dopo un paio di lavaggi la vernice si è staccata. È...

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Da poco ho fondato un piccolo marchio di abbigliamento (per ora magliette felpe e cappellini) producendo tramite terzi un centinaio...

Riscontro troppi problemi sulla stampa con colori all'acqua. Ho provato tre o quattro tipi di inchiostri base acqua e asciugatura...

Devo stampare un disegno che prevede una striscia orizzontale di colore rosso e una scritta sopra di essa in bianco,...

Vorrei sapere se esistono dei Plastisol ultra soft e se li vendete sul vostro sito. Ho stampato molto con Texprint...

Sto riscontrando problemi con gli inchiostri bianchi (sia Textprint Mono, sia Plastisol) su tessuti scuri. Risultano decisamente molto pastosi, dopo...