Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso di Stampa con diversi tipi di Inchiostro. 6 Ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso di Serigrafia e Transfer Laser 2 Giorni
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere i fili del telaio serigrafico
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come costruire un bromografo per telai serigrafici
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come preparare il telaio per l’incisione
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come evitare che l’inchiostro ad acqua asciughi sul telaio
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come preparare la stampa ad 1 colore in serigrafia
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Avanzato di Serigrafia 2 Giorni
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Calcolare il tempo di esposizione del telaio
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Base di Stampa Transfer Laser. 3 ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Costruire un sito per vendere online le proprie stampe
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Base di Stampa Sublimatica. 3 ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: La regolazione del Fuori Contatto nella stampa serigrafica
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Stampare a più colori con il banco manuale ad un colore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Vendere online le proprie stampe
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere l’inchiostro giusto in serigrafia
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere i fili del telaio serigrafico
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Base di Serigrafia 6 Ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere l’inchiostro giusto in serigrafia
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso di Preparazione del Telaio Serigrafico. 6 Ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Daniel Tummolillo I segreti della mia Serigrafia d’Arte
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Emulsionare il telaio serigrafico

Come lavorare con gli inchiostri per serigrafia Aquatech

come stampare con inchiostri professionali

Ho voluto fare una prova usando l’Aquatech base COPRENTE (pigmentata col nero) su stoffa bianca, pensando che fosse più resistente della base trasparente, col risultato che anche “cuocendola” con la termopressa la stampa è venuta via al primo lavaggio.
Da questo devo dedurre che la base coprente agisce davvero solo sui tessuti scuri e la base trasparente funziona unicamente su quelli chiari?
Altra cosa: usando la base TRASPARENTE pigmentata col nero, è normale che sporchi così tanto il retino quando è il momento di pulirlo? Come devo considerare una maglietta rossa?

Stefano, Ferrara

– La base coprente e la base trasparente, se correttamente asciugate, hanno la medesima tenuta sul tessuto.
La scheda tecnica impone 160°C per tre minuti e in questo modo l’inchiostro deve tenere.
Può usare indifferentemente la base trasparente o la base coprente su tessuti chiari o scuri, sapendo però che la prima genera inchiostri non coprenti, la seconda genera inchiostri coprenti.

Benché l’Aquatech sia un inchiostro all’acqua, tuttavia per poter essere elastico contiene piccole quantità di nafte e derivati dal petrolio. Infatti la casa produttrice raccomanda di diluirlo, all’occorrenza, con Aquatech Thinner.
Ciò si ripercuote anche sul lavaggio del telaio: l’acqua da sola non riesce a sciogliere l’inchiostro ed è opportuno utilizzare o l’Aquatech Thinner, oppure il Solvente Pulizia Telai 52, oppure il prodotto inodore Ecosolve.

– Con le due basi può utilizzare indifferentemente tutti i pigmenti concentrati Texprint, senza limitazioni.
L’inchiostro Aquatech asciuga sul telaio più lentamente di un classico inchiostro all’acqua, ma pur sempre asciuga.
Per stamparlo occorre adottare i soliti accorgimenti: non fare soste di stampa prolungate, superiori al minuto; dopo ogni raclata riportare un leggero strato di inchiostro sull’area del telaio occupata dal disegno, in modo che questo sia sempre “carico” di inchiostro e mai pulito.

– Una maglietta rossa è da considerarsi “colorata” , perciò è consigliabile stamparla con la base coprente anziché con la trasparente. In generale, possiamo usare la base coprente sempre, su qualsiasi fondo, e la base trasparente solo quando vogliamo ottenere effetti di trasparenza su colori in sovrapposizione.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

    Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  
  •  
    Log In | Lost Password

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Può capitare di stampare con inchiostri ad acqua una grafica con linee sottili e ottenere un ottimo risultato. Tuttavia, nel...

Naturalmente dipende dal tipo di inchiostro. Ecco alcuni esempi per diluire correttamente l’inchiostro serigrafico con il ritardante. I diluenti, i...

Non esistono solo le pellicole per fare serigrafia. Si possono ottenere buoni risultati anche con gli stencil. Ecco gli accorgimenti...

Sono normali quelle piccole crepe che vediamo quando stampiamo in serigrafia con inchiostri ad acqua? Sì. Ma c’è un rimedio....

Abbiamo un ottimo motivo per festeggiare: sono vent’anni che il blog di CPL Fabbrika racconta il mondo della serigrafia agli...

Vorrei iniziare a stampare le mie illustrazioni su tessuto e su carta, ma al momento non posso comprare una termopressa....

Una decisione non scontata, soprattutto se stai iniziando: da qui dipendono le attrezzature del laboratorio e la tecnica di stampa....

Siamo tutti fan degli inchiostri ad acqua per serigrafia. Ma c’è un problema: possono asciugare sul telaio e renderlo inutilizzabile....

Ecco come si ottiene un retino geometrico in serigrafia, e che cosa è il software chiamato RIP. Quasi sempre, per...