Inchiostri per Serigrafia: è vero che quelli ad acqua non resistono ai lavaggi?

lavaggio inchiostri acqua serigrafia

Da poco ho fondato un piccolo marchio di abbigliamento (per ora magliette felpe e cappellini) producendo tramite terzi un centinaio di capi totali.

Ho ordinato un piccolo telaio per iniziare, ma avrei bisogno indicazioni riguardo ai migliori inchiostri che si possono utilizzare, per avere un ottimo risultato. Ho letto che le vernici ad acqua tendono a sparire dopo pochi lavaggi, quindi mi chiedevo quali altre vernici potrei utilizzare e dove trovarle nel caso.

Matteo, Varese

Occorre prima di tutto demolire una leggenda metropolitana, secondo cui gli inchiostri a base acqua non tengono ai lavaggi.
Nella realtà gli inchiostri a base acqua, se di tipo professionale e se correttamente asciugati, resistono ai lavaggi quanto gli inchiostri plastisol.

Gli inchiostri a base acqua resistono ai lavaggi quanto gli inchiostri plastisol.

Per ottenere resistenze di questo tipo occorre comunque asciugarli a caldo, con termopressa, con cappa flash, oppure con forno.
Questi gli inchiostri all’acqua consigliabili per ottenere elevate prestazioni: Aquatech oppure Modatex.

I motivi per scegliere inchiostro plastisol anziché inchiostri a base acqua sono di tipo diverso:

– necessità di stampare a elevato numero di fili: con gli inchiostri all’acqua, salvo eccezioni, non è consigliabile usare filature superiori a 55 fili/cm.

– impedire che l’inchiostro asciughi sul telaio, otturandone le maglie; specialmente quando si stampa su giostra a più colori. Gli inchiostri all’acqua hanno infatti tendenza a otturare le maglie, gli inchiostri plastisol no.

– necessità di una finitura lucida; gli inchiostri all’acqua hanno finitura opaca.


REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Benché il colore bianco plastisol sia molto coprente, tuttavia non è pensabile possa coprire in modo uniforme un fondo blu,...

Gli inchiostri per serigrafia non dovrebbero stare in locali con temperature estreme, troppo calde o troppo fredde: la condizione di...

Si ha la sensazione gommosa quando si stampa con Inchiostro Plastisol a basso numero di fili: così facendo lo spessore...

Abbiamo ricevuto una lamentela da parte di un nostro cliente sulla tenuta ai lavaggi di una fornitura di t-shirt con...

Vorrei farvi delle domande sugli inchiostri da serigrafia: possono essere utilizzati per dipingere a mano su tessuto, con pennello o...

Ho effettuato delle stampe con inchiostro Plast PF ma dopo un paio di lavaggi la vernice si è staccata. È...

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L'inchiostro che...

Riscontro troppi problemi sulla stampa con colori all'acqua. Ho provato tre o quattro tipi di inchiostri base acqua e asciugatura...

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy