Le 3 cose necessarie per aprire un negozio di stampa su magliette

personalizzazione_tshirt

Sto cercando quante più informazioni possibili per aprire un negozio di stampe su magliette, grembiuli, cappellini, ecc… destinati alla vendita come souvenir. Mi piacerebbe fare fotografie a paesaggi e riprodurle insieme a scritte, nomi e immagini prese anche da internet.

Quali sono le attrezzature necessarie? Costo indicativo?

Cristina

La tipica attrezzatura per personalizzare con immagini e scritte superfici in stoffa consiste sostanzialmente di tre oggetti:

una buona stampante laser, possibilmente con stampa del bianco
un plotter da taglio
una termopressa piana

Occorrono poi le carte transfer del tipo adatto, volta a volta, al materiale su cui si vuole trasferire l’immagine.

Occorrono poi le carte transfer del tipo adatto, volta a volta, al materiale su cui si vuole trasferire l’immagine.

Ognuno dei tre attrezzi può avere diversi costi, a seconda della sua qualità e delle sue prestazioni. Comunque con un investimento entro i 2000 euro è possibile iniziare con un’attrezzatura di tutto rispetto, migliorabile nel tempo.

Circa le tecniche da apprendere, sono in realtà abbastanza semplici.

Le schede tecniche di ogni prodotto, i nostri consigli per telefono, chat o e-mail, dovrebbero consentirle di affrontare il lavoro.

È comunque possibile organizzarle un corso formativo e dedicato di una giornata nel centro Italia, presso il nostro fornitore e produttore di articoli per transfer, a partire dal mese di settembre.
Il costo del corso di una giornata è di circa 160 euro.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Come posso stampare…

Per stampare in serigrafia su sacchetti di cotone l'attrezzo adeguato è il banco manuale Silver Start Up attrezzato con una...

Il colore adatto…

Dovrei stampare in serigrafia del cotone certificato per alimenti, per l'esattezza sacchetti per riso. C'è un colore idoneo? Paolo Naturalmente...

La carta transfer…

Dovrei stampare immagini su bottiglie in ceramica, con stampante laser a colori e senza termopressa, ma cuocendo in forno. Che carta...

L'inchiostro serigrafico che aderisce meglio al dacron è il Nyloflex. Può essere necessario, quando si utilizzano altre tecniche di stampa,...

Quale è la…

Nel mondo della serigrafia la stampa UV si fa con inchiostri UV di vario colore, per ottenere qualsiasi tipo di...

Come si realizza…

La soluzione al problema è piuttosto semplice: è sufficiente comporre un inchiostro che contenga polvere luminescente. Per consigliare la base...

Solitamente gli inchiostri ad acqua richiedono telai con una filatura non maggiore di 77 fili, ma dipende dall'inchiostro. La filatura...

Un inchiostro adatto alla stampa sui leggins è il plastisol, additivato con Additivo E che è un elasticizzante. Il tessuto dei...

I residui di lavorazione della serigrafia sono considerati rifiuti speciali, e alcuni sono classificati come "pericolosi". In ogni caso devono...