Qual è la dotazione minima di telai per stampare magliette in serigrafia?

Ciao Franco,
con i miei amici ho intenzione di stampare magliette e incidere i relativi telai per tirare su qualche soldino.Dovendo perciò acquistare alcuni telai che ricicleremo il più possibile, quali è più opportuno comprare?
mi riferisco non tanto alla grandezza quanto al numero di fili.
io pensavo che per un buon compromesso tra coprenza e resa dei possibili dettagli l’acquisto giusto fosse un 70 fili. sono troppi?per ora gli inchiostri che abbiamo sono deli acriltex a freddo (che sono a base d’acqua), voi di cpl fabbrika che inchiostri avete che possono essere usati “in casa”?di telai ne compreremo comunque circa tre o quattro, quale può essere un giusto assortimento?

scusa la confusione e grazie mille franco sei sempre preciso, svelto e disponibilissimo

leonardo

Leonardo, milano

Se utilizzate inchiostri a base acqua la filatura media è 55 fili per cm. Per disegni molto dettagliati si arriva fino a un massimo di 77 fili, ma la cooprenza si riduce e più facilmente l’inchiostro ottura le maglie del telaio.

I nostri inchiostri a base acqua con asciugatura a freddo, che possono essere usati “in casa” sono il Modatex, completo di attivatore di adesione per ottenere una tenuta ai lavaggi elevatissima, e il Texprint Mono, più economico ma dall’ottima stampabilità, disponibile anche in confezioni da 0,5 kg.

Un giusto assortimento di 4 telai può essere: formato esterno cm 42×52 per tutti. Filatura: n.3 telai a 55 fili; n.1 telai a 77 fili.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Si ha la sensazione gommosa quando si stampa con Inchiostro Plastisol a basso numero di fili: così facendo lo spessore...

Scrivo per chiederle alcuni consigli sulla stampa sulla seta di cotone. Questa stoffa servirà per confezionare dei cuscini. Qual è...

Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua...

Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei...

Le lamine tengono al lavaggio a secco? Luca Le lamine tengono al lavaggio a secco nel senso che la colla...

Sono un artigiano alle prime armi, dovrei stampare su tessuto tipo raso lucido alcuni disegni con soggetti diversi. Alcuni sono...

Buonasera, volevo un paio di informazioni su due prodotti che ho visto sul vostro sito: Forno Vastex D-100 e Lampada...

Ho problemi con gli inchiostri, i telai li ho incisi perfettamente, ma quando vado a stendere le vernici sulla maglia,...

Come mai con stampa serigrafica a base acqua le scritte al primo lavaggio si sfogliando anche dopo 4 giorni di...