Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Avanzato di Serigrafia 2 Giorni
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere i fili del telaio serigrafico
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso di Preparazione del Telaio Serigrafico. 6 Ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come preparare la stampa ad 1 colore in serigrafia
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere l’inchiostro giusto in serigrafia
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Stampare a più colori con il banco manuale ad un colore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come evitare che l’inchiostro ad acqua asciughi sul telaio
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Costruire un sito per vendere online le proprie stampe
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Base di Serigrafia 6 Ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso di Serigrafia e Transfer Laser 2 Giorni
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Base di Stampa Sublimatica. 3 ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: La regolazione del Fuori Contatto nella stampa serigrafica
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere l’inchiostro giusto in serigrafia
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso Base di Stampa Transfer Laser. 3 ore
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come scegliere i fili del telaio serigrafico
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come costruire un bromografo per telai serigrafici
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Emulsionare il telaio serigrafico
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Daniel Tummolillo I segreti della mia Serigrafia d’Arte
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Calcolare il tempo di esposizione del telaio
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Come preparare il telaio per l’incisione
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Vendere online le proprie stampe
Qualcuno recentemente, ha comprato il corso: Corso di Stampa con diversi tipi di Inchiostro. 6 Ore

Inchiostro serigrafico a base acqua o plastisol? Quale scegliere?

Salve complimenti per il sito che trovo completo. ho solo una domanda: plastisol o base acquosa? Come faccio a decidere.
Farete di nuovo dei corsi in futuro magari a roma?
Grazie

Giuseppe, Cisterna di Latina

Grazie per i complimenti: stiamo comunque lavorando per rendere il sito ancora più completo. I corsi a Roma sono problematici dal punto di vista logistico e organizzativo. perché non spende un week end in Emilia, nelle vicinanzedi Modena, dove già organizziamo utilissimi corsi della durata di un giorno?. Veniamo alla sua principale domanda: plastisol o base acqua? I due tipi di inchiostri non sono affatto in concorrenza e uno di questi non può sostituire l’altro. Si usano entrambi, scegliendo volta a volta, in base all’effetto che si desidera ottenere. Per quanto riguarda la tenuta, alcuni inchiostri a base acqua, come il Quasar Modatex, sono eccezionali sulle fibre naturali e superano i plastisol. Per quanto riguarda la stampabilità, l’ink a base acquosa tende ad asciugare sul telaio e occorre stampare con alcune precauzioni, specie nella stagione calda, mentre la stampa dei plastisol è meno problematica. I plastisol polimerizzano ad una temperatura più elevata rispetto agli ink a base acqua, e non tutti i tessuti sopportano queste temperature. L’ink plastisol passa meglio attraverso le maglie del quadro serigrafico: può stamparlo fino a 120 fili; l’ink a base acqua non va oltre i 77 fili. L’ink a base acqua penetra nelle fibre del tessuto e lascia una mano più morbida. Il plastisol produce la tipica superficie plastificata e non traspirante: è da tenere presente quando si stampano le t-shirt estive. Le cose si complicano maggiormante in quanto esistono i plastisol senza pvc: inchiostri di nuova concezione che fanno a meno del pvce degli ftalati, sostanza considerate in una certa misura nocive e rifiutate da alcuni produttori di moda. L’effetto della stampa è in questo caso molto vicino a quelo degli ink a base acqua, ma l’inchiostro rimane fresco sul telaio per un periodo sufficiente. A questo punto tiri lei le somme. Franco Ratto

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

    Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  
  •  
    Log In | Lost Password

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Gli inchiostri ad acqua sono adatti ai professionisti della serigrafia? Secondo noi sì e qui spieghiamo a cosa fare attenzione...

In serigrafia, per ottenere una buona coprenza su tessuti scuri con l'inchiostro Plastisol è possibile utilizzare l'inchiostro Bianco Dry, adatto sia come fondino...

Vorrei dipingere a mano su T-shirt e felpe, e vorrei creare una tintura partendo dal pigmento. Quali procedimenti devo seguire?...

Può capitare di stampare con inchiostri ad acqua una grafica con linee sottili e ottenere un ottimo risultato. Tuttavia, nel...

Naturalmente dipende dal tipo di inchiostro. Ecco alcuni esempi per diluire correttamente l’inchiostro serigrafico con il ritardante. I diluenti, i...

Non esistono solo le pellicole per fare serigrafia. Si possono ottenere buoni risultati anche con gli stencil. Ecco gli accorgimenti...

Sono normali quelle piccole crepe che vediamo quando stampiamo in serigrafia con inchiostri ad acqua? Sì. Ma c’è un rimedio....

C’è una ragione per cui a filo della cornice del telaio c’è qualche centimetro di tela non emulsionata. Ecco i...

Una decisione non scontata, soprattutto se stai iniziando: da qui dipendono le attrezzature del laboratorio e la tecnica di stampa....