Come aprire un laboratorio per personalizzare borse

borsa neutra da stampa
salve ho un negozio di borse e vorrei incominciare a personalizzare le borse con scritte e disegni..vari,vorrei maggiori info sul macchinario piu adatto per questo utilizzo, il tessuto sul quale si può lavorare e i costi relativi del macchinario stesso.grazie.

Christian, Taranto

Le soluzioni più pratiche e abbordabili per la personalizzazione di borse (di che tipo?) sono almeno due:
Il transfer digitale
La serigrafia, diretta o transfer

Per un negozio, che probabilmente non vuole dedicare troppa superficie a questa attività, e soprattutto non intende affrontare problemi di igiene e di smaltimento rifiuti, conviene approfondire la prima soluzione, il transfer digitale.
Questa tecnica, infatti, richiede solo tre attrezzi: un computer con stampante, laser o ink jet; un plotter da taglio; una termopressa. Questa soluzione può essere preferibile per un ulteriore motivo: rende possibile ottenere poche copie di disegni anche complessi e a tanti colori, in tempi brevi e senza spese di impianto. L’investimento necessario può essere contenuto in circa 1500-2000 euro, escluso il computer e il software di grafica.

Se, invece, si verificano queste condizioni:
– L’area a disposizione è di almeno 20 metri quadrati e può essere attrezzata a laboratorio, con tutti i problemi ambientali connessi.
– il numero di copie per ogni disegno è elevato

allora si può considerare la tecnica serigrafica, diretta o transfer.
Questa tecnica richiede un banco di stampa a uno o più colori; un essiccatoio a piani mobili oppure un forno, alcuni piccoli accessori come racle e spatole; un sistema a luce UV per incidere i propri telai. L’investimento necessario è, al minimo, del medesimo importo dell’altro, ma cresce sensibilmente se desideriamo incidere i telai in modo autonomo e abbiamo quindi necessità di un impianto di depurazione dell’acqua di lavaggio; questo costa poco più di 3000 euro.

Conoscendo con precisione le esigenze e l’investimento sostenibile, CPL Fabbrika prepara di solito un preventivo personalizzato, comprensivo di tutto ciò che occorre, dalle attrezzature ai materiali di consumo.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Quale inchiostro è…

Per la stampa su acciaio satinato si utilizza l'inchiostro bicomponente a base solvente Epoxery  All'inchiostro occorre aggiungere il suo catalizzatore,...

Abbiamo una termopressa e facciamo tazze con tecnica sublimatica. Vorrei iniziare a stampare magliette e borsette in cotone. Non abbiamo...

Potreste dirmi tutto il materiale necessario per fare serigrafia su tessuto? Tipo racla, Spatola, Telaio, Vernici? Francesca Il Banco Silver...

Se il numero di magliette con il medesimo disegno è abbastanza elevato (almeno 30 pezzi) ha senso stamparle in serigrafia....

Il sistema integrato Virtuoso, che noi proponiamo nei vari formati, è quello che riteniamo più adatto ad una stampa in...

Un inchiostro a base acqua adatto alla stampa serigrafica su un giubbotto di jeans è l'Aquatech. La linea di inchiostri...

Esistono solo due tipi di carta transfer per ink jet: quella per tessuti chiari e quella per tessuti scuri; nessuna...

Sono alle prime armi in materia di serigrafia e varie tecniche di personalizzazione. Vorrei capire quali strumenti utilizzare, senza fare...

L'aderenza degli inchiostri sull'EVA dipende dalla percentuale di vinilacetato VA contenuto nel materiale. Fino al 30% il materiale va trattato...

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy