Ottenere una stampa a rilievo e a tratti fini con inchiostro Plastisol

Ottenere una stampa a rilievo e a tratti fini con inchiostro Plastisol
Devo fare delle stampe particolari e sono molto in difficoltà. La stampa che devo eseguire è in plastisol, ben definita sui tratti sottili, rigonfiata liscia in colore antracite su tessuto felpatino nero. Non riesco ad ottenere questo risultato!

Luigina

Gli additivi rigonfianti in genere non danno una buona resa sui tratti sottili perché, appunto, il rigonfiato non è ben delineato, è fragile e spugnoso, tende a sfldarsi.

Una soluzione possibile è di non ottenere un rigonfiato, ma una stampa a rilievo, usando una base ad alta densità.
Occorre un telaio inciso a 55 fili, che le consente comunque di ottenere un soddisfacente dettaglio.
L’emulsionatura sarà normale, e non a spessore, così riesce a incidere meglio e con facilità anche i tratti sottili.
Usi una base Plast PF HS Transfer trasparente, aggiungendo nero e bianco quanto basta per ottenere la tonalità di grigio richiesta.

Le occorre un banco di stampa preciso, in grado di tenere il registro.
Stampi il suo disegno, alzi il telaio e asciughi con termopistola o cappa flash.
Ristampi sopra, riasciughi e ristampi sopra, più volte fino a ottenere lo spessore desiderato.

Il Plast HS Transfer ha una buona spalla dritta e non si allarga appena stampato: con un po’ di pazienza, se riuscirà a non far muovere la stoffa, otterrà uno spessore notevole e un disegno molto nitido.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia