Stampare in Serigrafia o in Digitale: ecco come scegliere

stampa serigrafia o digitale

Vorremmo indicazioni sui materiali necessari per stampare sulla Carta di Canapa.
Ci sono stati indicati due processi in particolare:
stampa serigrafica
stampa digitale

Potete fornirci maggiori dettagli in merito, come la differenza tra i due tipi di stampa e le indicazioni delle macchine ideali?

Davide

Le confermo che la carta di fibre di canapa può essere stampata, in linea di principio, sia in serigrafia sia con tecnica digitale.

 La carta di fibre di canapa può essere stampata, in linea di principio, sia in serigrafia sia con tecnica digitale.

La scelta di una tecnica a scapito dell’altra dipende da vari parametri.

– quantità di stampe per ogni soggetto: se sono relativamente poche o al limite il singolo esemplare, è preferibile la stampa digitale; se, invece, le copie per soggetto sono numerose, la serigrafia risulta più conveniente.

– numero di colori dei soggetti: se i colori di stampa sono molti è più semplice la stampa diretta digitale.

– qualità del prodotto finito: se si tratta di prodotto a basso prezzo la qualità della stampa digitale, più “commerciale”, può essere sufficiente; se, invece, si tratta di prodotto ad alto valore aggiunto, con valenza artigianale o artistica, la fisicità della stampa serigrafica, specie con determinati inchiostri, può diventare una caratteristica necessaria o vantaggiosa.

Per quanto riguarda la stampa digitale: su un supporto ricco di cellulosa come la canapa gli inchiostri a base acqua standard utilizzati nelle normali stampanti ink jet, anche di grandi dimensioni, sono da ritenersi adatti.
Ritengo invece non adatti gli inchiostri solvente o ecosolvente, utilizzati nei grandi plotter che stampano su supporti in pvc.
CPL Fabbrika è in grado di fornire l’ampia gamma delle stampanti ink jet Epson, in varie dimensioni di stampa, su foglio o su bobina; è anche disponibile a effettuare dei test di stampa presso i laboratori Epson.

Per quanto riguarda la serigrafia: CPL Fabbrika è in grado di consigliarvi e di fornirvi il banco di stampa più adatto, da individuare conoscendo le quantità che intendete produrre, i formati, il numero di colori.

Per quanto riguarda gli inchiostri serigrafici per carta, è possibile utilizzare tre diversi tipi di inchiostro: a base solvente, a base acqua acrilico, a base acqua biologico.

Quest’ultimo in particolare, oltre ad avere un forte valenza ecologica, probabilmente utile nella vostra comunicazione di prodotto, consente notevoli risparmi nella gestione dell’ambiente di produzione e dello smaltimento dei rifiuti. Anche in questo caso possiamo effettuare dei test su campioni di carta che vorrete fornirci.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Come posso stampare su un libro rilegato e bollato la fincatura di un modulo? Glauco Probabilmente si riesce a fare...

Sono un illustratore e a breve dovrò allestire un piccolo stand dedicato alla serigrafia. Avrei intenzione di poter permettere ai...

Buongiorno, io e mia moglie abbiamo deciso di liberare la mansarda per fare un laboratorio di stampa su magliette, cappellini...

Ho letto con interesse l'articolo Come personalizzare abbigliamento per una società sportiva. Anche la società sportiva della quale sono presidente...

Foto di copertina tratta da: printingmarket.it Ho intenzione di aprire una piccola attività basata sulla personalizzazione di tessuti e oggetti....

Il prodotto BioBase mi incuriosisce, penso sia una cosa veramente innovativa! Vorrei però capire se il suo smaltimento sia tale...

Vorrei acquistare una stampante o plotter per stampare su maglie (anche disegni a più colori o con effetti) e che...

Dovrei stampare una lastra di acciaio ad uso pannello maschera di un forno con delle scritte dei simboli di cottura. Non...

Sono un grafico che vorrebbe (in piccole quantità) riprodurre la stampa oro su partecipazioni/buste... ero interessato a comprare il rotolo...