Perché si ottengono colori opachi nella stampa sublimatica?

Perché si ottengono colori opachi nella stampa sublimatica?
Ho da poco acquistato una Epson 14000 con dei colori per la stampa sublimatica.
Appena stampato il primo foglio mi sono accorto che i colori di quadricromia non sono realistici e le immagini con il rosso vengono tendenti al bordeaux. Qualcuno mi ha detto che i colori per la stampa sublimatica non riescono a raggiungere il rosso perfetto.

Andrea, Torino

Chi ha venduto la stampante Epson e/o chi ha venduto il colore, deve essere in grado di fornire l’esatto profilo colore per la combinazione: stampante + inchiostro + carta transfer sublimatica.
Detto ciò, la valutazione del colore deve essere fatta sull’oggetto finale, dopo il trasferimento, e sicuramente non sulla carta transfer.

Sulla carta transfer, infatti, l’immagine appare più cupa, con colori spenti, comunque non fedeli all’originale. E’ possibile giudicare la cromia solo dopo la stampa.

Se, a causa dei venditori, risulta impossibile accedere a un profilo colore, si può comunque provvedere in modo autonomo, anche se più laborioso, correggendo i valori del rosso sul file originale, tenendo conto del risultato finale conseguito.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

6 Domande e… 11 Risposte sulla Stampa Transfer e Sublimatica Sono interessato alla stampa su oggetti e vorrei valutare l'acquisto della strumentazione necessaria. - il mio budget è di circa 2mila euro. - Il mio principale dubbio è che molti indicano sia la termopressa sia il forno 3D, come adatti per la ...
Scegliere la giusta attrezzatura per stampare in sublimazione Ho una cartoleria e sono in procinto di acquistare una Termopressa con piano in A3. Sono già in possesso di una WF4630 e una WF2650 della Epson. Sarei interessata alla WF 7110 per inchiostro sublimatico. Domanda. se volessi usarla anche per stampe...
Come aprire un’attività di personalizzazione su vari oggetti con un budget limitato Foto di copertina tratta da: printingmarket.it Ho intenzione di aprire una piccola attività basata sulla personalizzazione di tessuti e oggetti. Voi quale tipologia di stampanti, macchine e materiale mi consigliate di adoperare, riducendo i cost...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia