Inchiostri per Serigrafia: è vero che quelli ad acqua non resistono ai lavaggi?

Inchiostri per Serigrafia: è vero che quelli ad acqua non resistono ai lavaggi?

Da poco ho fondato un piccolo marchio di abbigliamento (per ora magliette felpe e cappellini) producendo tramite terzi un centinaio di capi totali.

Ho ordinato un piccolo telaio per iniziare, ma avrei bisogno indicazioni riguardo ai migliori inchiostri che si possono utilizzare, per avere un ottimo risultato. Ho letto che le vernici ad acqua tendono a sparire dopo pochi lavaggi, quindi mi chiedevo quali altre vernici potrei utilizzare e dove trovarle nel caso.

Matteo, Varese

Occorre prima di tutto demolire una leggenda metropolitana, secondo cui gli inchiostri a base acqua non tengono ai lavaggi.
Nella realtà gli inchiostri a base acqua, se di tipo professionale e se correttamente asciugati, resistono ai lavaggi quanto gli inchiostri plastisol.

Per ottenere resistenze di questo tipo occorre comunque asciugarli a caldo, con termopressa, con cappa flash, oppure con forno.
Questi gli inchiostri all’acqua consigliabili per ottenere elevate prestazioni: Aquatech oppure Modatex.

I motivi per scegliere inchiostro plastisol anziché inchiostri a base acqua sono di tipo diverso:

– necessità di stampare a elevato numero di fili: con gli inchiostri all’acqua, salvo eccezioni, non è consigliabile usare filature superiori a 55 fili/cm.

– impedire che l’inchiostro asciughi sul telaio, otturandone le maglie; specialmente quando si stampa su giostra a più colori. Gli inchiostri all’acqua hanno infatti tendenza a otturare le maglie, gli inchiostri plastisol no.

– necessità di una finitura lucida; gli inchiostri all’acqua hanno finitura opaca.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Serigrafia. 5 Consigli per stampare con inchiostri ad acqua quando fa caldo Ho acquistato da voi l'inchiostro Texprint Mono per serigrafia. Il problema è che, soltanto dopo due stampe, le altre cominciano ad uscire sbiadite, il colore si secca sul telaio: ha qualche consiglio? Ho ipotizzato che il colore si secchi per il t...
L’inchiostro Plastisol per Serigrafia viene via al primo lavaggio. Come risolvere. Ho effettuato delle stampe con inchiostro Plast PF ma dopo un paio di lavaggi la vernice si è staccata. È un problema di asciugatura? Daniele Sì, è un problema di asciugatura, o meglio di "polimerizzazione " dell'inchiostro che, nel suo caso, è sta...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia