Come costruirsi in casa un bromografo dotato di Neon UV

bromografo neon uv serigrafia

Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V.
Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere?

Abifè

Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di condensatori che si usano.
Normalmente sul coperchio dello starter è stampato lo schema di collegamento e può seguire quello.
Esistono plafoniere già pronte, per i neon da 60 cm e 18 Watt, con il cablaggio già fatto, dove è sufficiente collegare la corrente a un morsetto.
Queste plafoniere hanno un solo starter elettronico per 4 neon.

Spesso, comunque, il motivo della non accensione non sta nei collegamenti, ma è dovuta al cattivo contatto alle estremità del neon, tra i due perni metallici e la basetta in cui questi devono ruotare di 90°.
Dopo avere dato corrente all’impianto, provi a ruotare ogni neon in un senso e nell’altro e controlli se si accende.
Negli impianti con un solo starter è sufficiente che un solo neon abbia un cattivo contatto, perché nessun neon si accenda.

 Il motivo della non accensione non sta nei collegamenti, ma è dovuta al cattivo contatto alle estremità del neon.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Stampa su tazze:…

Vorrei stampare delle scritte su delle tazze e mi stavo chiedendo se per farlo basta avere una stampante laser, prendere...

Quale è l’investimento…

Un kit per tampografia, comprensivo degli accessori minimi, costa in realtà molto meno di 1700 euro. Con poco più di...

Quale software usare…

Per la sublimazione noi consigliamo il Sistema Virtuoso, che include già le cartucce ed il software dedicato alla stampa in...

La carta transfer…

La carta transfer per decalcomania va bene per qualsiasi superficie rigida liscia, quindi la ceramica sicuramente si. Il cemento invece...

Posso asciugare gli…

Non è la soluzione migliore per la cottura dell'inchiostro Plastisol, ma se la produzione è minima allora va benissimo. Bisogna...

Quali sono le…

I Plotter Secabo della versione C sono della linea più rumorosa, economica ed imprecisa. La versione S ha il servomotore quindi...

Come stampare su…

Per stampare su Ecopelle contenendo al massimo la spesa, il nostro consiglio è guardare al Sistema Oroshock. Se avete già una...

Quali sono gli…

Per i dischi in vinile servirà un inchiostro a solvente, come Serimat (finitura opaca) o Serigloss (finitura lucida), con apposito...

Quanti minuti occorrono…

Dipende se la gelatina universale è con polvere diazo, oppure è già pronta, senza diazo. Nel secondo caso, si tratta...