Come costruire un buon progetto per un laboratorio di stampa

progettare laboratorio serigrafia

Sono alle prime armi in materia di serigrafia e varie tecniche di personalizzazione. Vorrei capire quali strumenti utilizzare, senza fare spese inutili, per iniziare a stampare i propri disegni su t-shirt. Ho solo la certezza sulla pressa, mentre non ho le idee chiare su plotter, vinili, banchi di stampa… potete aiutarmi?

Roberta

La prima domanda da porsi per portare avanti questo progetto è: stamperò molti esemplari (oltre i 30 pezzi) di uno stesso disegno, oppure pochi esemplari di molti disegni diversi, magari con molti colori di stampa?

Stamperai molti esemplari di uno stesso disegno, oppure pochi esemplari di molti disegni diversi?

Nel primo caso – stampa di molti esemplari uguali – senza alcun dubbio sarà bene organizzarsi un piccolo laboratorio serigrafico, in cui la pressa sarà molto utile per fare asciugare e polimerizzare l’inchiostro delle stampe.

Ciò che le occorre:
– la pressa
– un buon banco manuale a un colore
– qualche economico accessorio, come racle e spatole.

Dovrà anche decidere se incidere i telai in modo autonomo, oppure acquistarli già incisi e pronti per la stampa.
Se deciderà di usare la tecnica serigrafica le consiglio, in ogni caso, di leggersi il Manuale Pratico di Serigrafia che le spiega passo passo, in modo semplice e chiaro, l’intero procedimento serigrafico.

Nel secondo caso – poche stampe di molti disegni – il procedimento più rapido ed economico è il transfer laser.
In questo caso le occorre
– la pressa, per il trasferimento dell’immagine;
– una buona stampante laser;
– un plotter da taglio, anche di piccolo formato per scontornare le immagini prima di applicarle.
la carta transfer adatta verrà scelta in base alle caratteristiche della stoffa su cui applicherà il disegno.

I vinili termosaldabili servono soprattutto per applicare scritte (i classici numeri sulle maglie sportive) o loghi colorati a tinte piatte: si intaglia il vinile con il plotter, con l’immagine speculare, si eliminano gli scarti con uno sgarzino, quindi si posa la scritta sul tessuto e si applica con la termopressa.

Se infine desidera personalizzare anche le tazze e i puzzle, occorre integrare l’attrezzatura con:
un sistema di stampa sublimatica
una pressa per tazze oppure un fornetto 3D 

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Abbiamo una termopressa e facciamo tazze con tecnica sublimatica. Vorrei iniziare a stampare magliette e borsette in cotone. Non abbiamo...

Potreste dirmi tutto il materiale necessario per fare serigrafia su tessuto? Tipo racla, Spatola, Telaio, Vernici? Francesca Il Banco Silver...

Se il numero di magliette con il medesimo disegno è abbastanza elevato (almeno 30 pezzi) ha senso stamparle in serigrafia....

Esistono solo due tipi di carta transfer per ink jet: quella per tessuti chiari e quella per tessuti scuri; nessuna...

Sono alla ricerca di un locale per avviare una piccola serigrafia. Il locale, per essere a norma, ha bisogno di...

Volevo sapere cosa prevede la normativa attuale per il lavaggio dei telai. È necessario un depuratore oppure gli inchiostri sono...

Stiamo allestendo un piccolo laboratorio artigianale per serigrafare magliette e shopping bag in cotone. L'obiettivo è quello di riuscire ad...

Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220...

Se il numero di stampe per ogni soggetto è inferiore a 30 pezzi, il transfer digitale è il metodo più...

Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Chiudendo questo banner, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Cookie Policy