Asciugare i plastisol con il forno o con la cappa flash?

Asciugare i plastisol con il forno o con la cappa flash?

Buonasera, volevo un paio di informazioni su due prodotti che ho visto sul vostro sito: Forno Vastex D-100 e Lampada Vastex F-1000.

Il forno, viste le dimensioni, penso sia adatto alla stampa manuale.
Quanto velocemente asciuga i colori Plastisol? Si può utilizzare anche per l’asciugatura di maglie con stampa digitale diretta?
La lampada: si può aggiungere il pedale? Quali sono i tempi di asciugatura?

Maurizio

Riguardo al forno D-100, progettato appositamente per il plastisol, il costruttore dichiara una produttività di 150 t-shirt/ora. Significa una maglia ogni 24 secondi ed è un ritmo veloce, tipico di stampe a un solo colore; con stampe a più colori, infatti,difficilmente esce dalla macchina una maglia ogni 24 secondi.
Otteniamo questa produttività regolando in modo opportuno la temperatura dell’elemento riscaldante, la velocità del tappeto, la distanza tra il tappeto e l’elemento riscaldante.

In pratica sì, regolando al minimo l’avanzamento del tappeto; infatti gli inchiostri digitali sono a base acqua e necessitano di più tempo per l’evaporazione. In teoria sarebbe necessario un forno ventilato, molto più costoso.
Nella nostra esperienza diretta, però, abbiamo ottenuto con il D-100 ottimi risultati perfino con la stampa discharge, tipicamente a base acqua. Non è stato nemmeno necessario passare due volte la maglia sotto il forno. La tenuta finale al lavaggio è stata perfetta.

La lampada F-1000, come tutte la cappe flash, nasce per le asciugature intermedie. In questo caso, tuttavia, può essere usata anche per la polimerizzazione finale, in quanto questa cappa, a differenza di quelle a bulbo luminoso, rimane accesa in continuo. Diventa perciò superfluo il pedale di comando, che infatti non è previsto. La cappa viene fatta ruotare agevolmente per mezzo di una impugnatura laterale e così, in modo del tutto manuale, viene trattenuta sopra la maglia per il tempo necessario.
È fondamentale, per tarare temperature dell’inchiostro e tempi di esposizione, disporre di un termometro istantaneo IR, che ci permette di conoscere in tempo reale la temperatura raggiunta dall’inchiostro.
Il tempo di asciugatura dipende in questo caso dalla distanza tra l’elemento riscaldante della cappa, che raggiunge circa i 400°C, e la maglia.

In sintesi: nulla vieta di usare questo tipo di cappe per polimerizzare gli inchiostri , ma il forno a tappeto è molto più produttivo poiché rende più fluido il lavoro.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Serigrafia. Se l’inchiostro ad acqua non tiene sulle maglie Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua di colore bianco (su base scura). Ho riscontrato il problema solo su alcuni pezzi in modo casuale, quindi fatico a capire q...
Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

, ,

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia