Come diluire correttamente un inchiostro a base acqua per serigrafia

Come diluire correttamente un inchiostro a base acqua per serigrafia

Avrei due domande tecniche sulla stampa t-shirt. 1) Ho acquistato da voi un ink Texprint Mono di AMEX di 0,5 Kg bianco da usare su t-shirts nere. Ho letto sulle istruzioni che è possibile diluire con acqua tale ink, ma in quale quantità si può diluire in modo che non perda la resistenza ? 2) Inoltre la mia stampa risulta abbastanza dura e sul retro della t-shirt restano tracce più o meno vistose del disegno, che immagino, non si dovrebbero vedere. Come si può evitare ciò ?

Luca, Firenze

E’ corretto diluire il Texprint Mono con acqua, allo scopo di portarlo alla giusta cremosità per poterlo stampare. Ma l’operazione deve essere fatta con cautela, poche gocce alla volta. Altrimenti si corre il rischio di avere un inchiostro troppo fluido e poco coprente.

La quantità di acqua da aggiungere è dettata dalla pratica: la viscosità dell’inchiostro deve essere tale che questo passa attraverso il telaio, sotto l’azione della racla, senza eccessivo sforzo e in modo uniforme coprendo tutta l’area del disegno già alla prima passata di racla.

Normalmente l’inchiostro non dovrebbe essere visibile sul retro della maglia.

Se questo avviene i motivi possono essere:

– Stoffa di grammatura molto bassa: la stoffa è sottile e l’inchiostro passa attraverso

– Eccessiva pressione della racla: l’inchiostro viene spinto dentro il tessuto.
Questo avviene quando l’inchiostro è troppo denso e in modo istintivo il serigrafo preme molto sulla racla per farlo distendere. Occorre allora diluire l’inchiostro con poca acqua, come spiegato in precedenza, e muovere la racla con meno pressione.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Serigrafia. Se l’inchiostro ad acqua non tiene sulle maglie Mi è successo di riscontrare dei problemi sulla tenuta al lavaggio di alcune t-shirt stampate con inchiostro Texprint ad acqua di colore bianco (su base scura). Ho riscontrato il problema solo su alcuni pezzi in modo casuale, quindi fatico a capire q...
Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Serigrafia. 5 Consigli per stampare con inchiostri ad acqua quando fa caldo Ho acquistato da voi l'inchiostro Texprint Mono per serigrafia. Il problema è che, soltanto dopo due stampe, le altre cominciano ad uscire sbiadite, il colore si secca sul telaio: ha qualche consiglio? Ho ipotizzato che il colore si secchi per il t...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia