Emulsionatura. Qual è lo scopo della doppia passata di emulsione su entrambi i lati del telaio?

Emulsionatura. Qual è lo scopo della doppia passata di emulsione su entrambi i lati del telaio?

Buongiorno, è vero che per emulsionare bene un telaio serigrafico è necessaria una doppia passata su entrambi i suoi lati? A cosa serve? Per avere più spessore?

Gennaro

Lo scopo delle doppie passate di emulsione su entrambe le facce del telaio non è assolutamente quello di produrre un alto spessore di emulsione che, anzi, è da evitare.

Lo scopo è invece quello di coprire interamente di emulsione la tela del telaio, eliminando il rischio di micro fori, dovuti alle bolle d’aria contenute nel’emulsione.
I micro fori, durante la stampa, si aprono ulteriormente, lasciano passare minime quantità di inchiostro, e la stampa finale appare sporca, con piccoli punti di inchiostro là dove non vorremmo vederli.

Se la pressione della vaschetta stendigelatina, durante la stesa dell’emulsione, è sufficientemente elevata, alla fine del procedimento (2 + 2 passate) lo spessore di emulsione sarà più o meno corrispondente allo spessore della tela.
Ma lo strato sarà perfettamente uniforme e privo di buchi.
Una volta che l’emulsione stesa sul telaio sarà asciutta potremo verificare se il suo spessore è corretto: abbiamo steso il giusto spessore se non sono comparse gocce di emulsione, risultato di una colatura, sul lato inferiore del telaio.

Con questo tipo di procedimento non occorre aumentare il tempo di esposizione del telaio, poiché lo spessore dell’emulsione è più o meno quello della tela.

 Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi? Scrivi qui >>
 Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati? Partecipa al Forum >>

Può interessarti anche

Ecco gli accorgimenti per colorare a pennello una tshirt stampata in serigrafia Ho stampato alcune Tshirt con  un colore bianco o nero, Texprint. Se prendessi un altro colore (rosso, verde ecc) potrei utilizzarlo con il pennello a mano sopra le magliette (dopo aver stampato le grafiche fatte con il telaio), per avere dei dettagl...
Il consiglio per costruirsi in casa un bromografo con i Neon UV Ho acquistato un set di 4 neon UV 18w 60cm per costruire un bromografo. Ho usato uno Starter da 220 V. Potreste inviarmi uno schema del circuito perchè non riesco a farli accendere? Abifè Lo schema del circuito dipende dal tipo di starter e di con...
Alcuni chiarimenti sul Kit per incidere i telai Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi per collegarli? Che attacco hanno? Sono lunghi di 65 cm o 120 cm? Samuele I "neon UV per incisione telai - kit di 6 pezzi" c...

COMMENTA E CONDIVIDI

Powered by Facebook Comments

Vuoi scriverci una domanda?

franco ratto Sono Franco responsabile tecnico di CPL Fabbrika. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche, commerciali e tutte le curiosità sui prodotti.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>


angelo barzaghi Sono Angelo Barzaghi, serigrafo e docente dell'Accademia Serigrafica. Sono a tua disposizione per tutte le domande tecniche sulla serigrafia e sul transfer serigrafico.
Se vuoi scrivermi, clicca qui >>
inizio serigrafia