Ottenere una stampa a spessore su poliestere in serigrafia

Salve sig. Ratto, ho bisogno di stampare con uno spessore intorno ai 40-60 micron un supporto in poliestere. Per ora ho provato allontanando un pochino il piano dal telaio, però, in questo modo non ottengo spessori uniformi. Ho pensato a diminuire il numero di fili della maglia ma non so proprio da dove cominciare. Per ora stampo con un 120 fili. Può in qualche modo aiutarmi. la ringrazio.

Francesco, Roma

Allontanare il telaio dal piano di stampa non genera alcuna differenza nello spessore dell’inchiostro depositato, ma serve al più per migliorare la nitidezza della stampa.Per aumentare lo spessore dell’inchiostro depositato, sempre se le caratteristiche dell’inchiostro lo consentono, occorre aumentare lo spessore del telaio, cioè lo spessore dato dal tessuto poliestere, più l’emulsione spalmata su questo.

Le consiglio perciò di stampare con telaio a 77 fili
anziché a 120 fili: il diametro del filo è maggiore e di conseguenza lo spessore del tessuto.

Per dare al telaio ancora maggior spessore le consiglio di emulsionare in due o più tempi:
– Prima emulsionatura: una passata all’esterno più due passate all’interno, come di consueto
– Asciugatura con telaio al buio, in orizzontale, lato stampa IN BASSO.
– Seconda emlsionatura: due passate lato stampa
– Asciugatura con telaio al buio, in orizzontale, lato stampa questa volta IN ALTOCon qusta procedura, anche ripetibile più volte, il telaio acquisterà lo spessore di 60-70 micron, corrispondenti allo spessore dell’inchiostro da depositare.

Il tempo di esposizione, con emulsione più spessa, va aumentato in modo proporzionale.
Il disegno da incidere non dovrà avere filetti sottili o particolari dettagliati.
Si consiglia di usare un espositore a luce puntiforme anziché a tubi neon.

REGISTRATI E CREA LA TUA PERSONALE GUIDA ALLA SERIGRAFIA

  • Aggiungi più informazioni

  • Aggiungi il tuo logo o una tua foto. Max 1MB
  • Scrivi una breve presentazione della tua attività. Il più possibile inedita.
  • Inserisci qui l'indirizzo della tua attività
  • Indica quali sono i settori della tua attività, puoi selezionare più di un settore
  •  

Perchè Registrarsi?

  • Salva gli articoli che ti interessano
  • Consultali quando ne hai bisogno
  • Ricevi la nostra newsletter i con consigli per chi stampa
  • Scarica un Ebook con le storie dei serigrafi italiani
  • Ottieni il 5% di sconto su tutti i nostri prodotti

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Sto cercando di creare un laboratorio serigrafico homemade per stampare su carta o tessuti. Non possiedo troppe disponibilità economiche ma...

L'aderenza degli inchiostri sull'EVA dipende dalla percentuale di vinilacetato VA contenuto nel materiale. Fino al 30% il materiale va trattato...

I motivi del fatto che la gelatina, dopo l'esposizione, si scioglie possono essere vari e ora cerchiamo di individuarli. -...

Volevo sapere quanto tempo possa durare l'emulsione asciutta su un telaio (se non viene fatta subito l'impressione del telaio). La...

Volevo sapere per un maggiore spessore della stampa oltre a utilizzare un inchiostro serigloss (più coprente da voi comprato) ho...

Ho acquistato della Gelatina Zero in Universal Plus. Come faccio a renderla fotosensibile? Mescolo direttamente la polvere di diazo nel barattolo?...

Volevo sapere la differenza tra telaio inciso ed il telaio emulsionato ed inciso. Ho letto che il telaio inciso dura...

Mi sono accorta che impressionando il telaio - utilizzo una lampada a luce alogena da 500w più o meno ad...

Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi...