Come incidere tratti fini con un bromografo autocostruito

come incidere tratti fini in serigrafia con bromografo

La contatto per un problema che riscontro durante l’esposizione di tratti fini, scritte piccole e retini. Uso Screen sol RM blu, dando 2 strati di emulsione sul lato stampa e uno sul lato racla. Uso un bromografo autocostruito con le seguenti caratteristiche:
Dimensioni bromografo 78 x 75 cm, 6 neon (lunghezza 50 cm,codice lampada LT UV F20 T8 09 IV), distanza fra le lampade 10 cm, distanza lampada-vetro 12 cm, spessore vetro 4 mm, tempo di esposizione 2 minuti (ho provato anche a ridurre il tempo di esposizione ma la situazione peggiora).

Andrea, Trento

Dalla descrizione mi pare che il bromografo sia costruito e dimensionato in modo corretto.

Circa il tempo di esposizione (2 minuti) mi pare un po’ basso. Direi a occhio che il tempo di 4 minuti potrebbe essere più giusto.
Ma naturalmente il tempo dipende anche dal numero di fili del tessuto: se 4 minuti sono giusti per un 55 fili, allora 2 minuti potrebbero essere corretti con un 120 fili.

Lei non mi specifica quale è il genere di difficoltà che incontra: forse le linee fini non si aprono?
E’ utile sapere che con bromografi del suo tipo, e cioè a luce diffusa, è già un buon risultato, con tela a 55 fili, aprire dei tratti da 0,3 mm di spessore.
Tratti più fini o addirittura retini richiedono altri strumenti e particolari accorgimenti.

Un motivo probabile delle difficoltà che incontra potrebbe essere l’aderenza non perfetta tra la pellicola e il telaio. Nei bromografi professionali questa si ottiene o con il vuoto pneumatico, prodotto da una pompa, o con un pressore premuto con qualche sistema.

La mancanza di aderenza provoca inconvenienti proprio nei tratti più fini, in quanto la luce parassita passa attorno al disegno e va a indurire l’emulsione là dove non dovrebbe.

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Mi sono accorta che impressionando il telaio - utilizzo una lampada a luce alogena da 500w più o meno ad...

Vorrei avere alcune informazioni sull'articolo "Neon UV per incisione telai. Kit di 6 Pezzi" Il Kit comprende anche i cavi...

Quale emulsione è adatta per incidere il telaio con la luce del sole? Gabriele L'esposizione con luce solare è sicuramente...

Ho una luce alogena da 500W e ho utilizzato l’emulsione a Diazo Screen Sol RM Blu. Qual è il tempo...

Volevo qualche vostro consiglio sui tempi di esposizione dell'emulsione Screen sol RM BLU lo faccio asciugare a temperatura ambiente o...

Volevo sapere la differenza tra telaio inciso ed il telaio emulsionato ed inciso. Ho letto che il telaio inciso dura...

Dopo aver spalmato la gelatina (la QLT) sul telaio e dopo averlo fatto asciugare, l'ho metto per 80 secondi sul bromografo dotato...

Ho acquistato della Gelatina Zero in Universal Plus. Come faccio a renderla fotosensibile? Mescolo direttamente la polvere di diazo nel barattolo?...

Dovrei impressionare i miei telai con una lampada alogena da 400W posta a 105cm dalla base, utilizzando la gelatina Emulsioni...