Perché i telai per serigrafia possono rompersi mentre si recuperano?

rottura telaio serigrafico

Vi scrivo perché abbiamo il seguente problema:
quando rigeneriamo i telai da 120 fili, capita che si rompano spesso e non abbiamo capito ancora il motivo.
I prodotti che usiamo per la rigenerazione sono il Polistrip e il Solvente 90.920 per la pulizia degli inchiostri residui.
Secondo voi quale può essere la soluzione?
Grazie.

Litografi Vesuviani

La spiegazione dell’inconveniente è piuttosto semplice, ma non è affatto semplice trovarvi rimedio.

Le cause:
– la tela 120 fili, con diametro del filo 34 o perfino 31, è in assoluto il tessuto più debole tra quelli usati in serigrafia. Infatti anche la tesatura del telaio diventa un’operazione critica e non ci si può spingere a elevati livelli di tensione.
– in più il prodotto di strippaggio è per forza di cose corrosivo, proprio per svolgere la sua funzione; di conseguenza intacca leggermente la struttura del filo e lo indebolisce.
– alcuni prodotti di strippaggio, molto energici, corrodono di più, altri più blandi corrodono di meno, ma tutti in una certa misura danneggiano il tessuto; e perciò dopo tre-quattro recuperi il telaio non è più utilizzabile e la tela si rompe

I rimedi:
– Sono il frutto di un compromesso, tra efficacia dello strippaggio e qualità dell’emulsione.
– Alcune emulsioni, di elevata qualità, sono molto resistenti sul telaio; di conseguenza occorre uno strippaggio energico; ripiegando su emulsioni forse meno resistenti alle tirature, ma più facili da eliminare, potremo usare liquidi di strippaggio meno energici o più diluiti in acqua, quindi con azione più blanda.
– Una tipica emulsione “debole” ma facile da eliminare è la Screen Sol RM Blu: è adatta a inchiostri a base acqua, e perciò anche a inchiostri a solvente e a Plastisol.
– Un liquido di strippaggio che si può diluire in varie proporzioni, per ottenerlo più o meno energico, è lo Strippaggio emulsione Liquido.
– Un liquido di strippaggio che nasce già blando e quindi va usato con idropulitrice, è il Remove ER 5

COMMENTA E CONDIVIDI

Hai anche tu una curiosità o una domanda per noi?

SCRIVI QUA

Vuoi condividere la tua esperienza e il tuo lavoro con colleghi e appassionati?

PARTECIPA AL FORUM

Quali sono gli inchiostri migliori da usare per un evento di serigrafia dal vivo su t-shirt? Ragionandoci credo che gli...

Vorrei specializzarmi nella stampa su carta con inchiostri base acqua, però nelle ultime stampe sto avendo qualche problema. L'inchiostro che...

Ho comprato da voi un telaio per serigrafia da poco che sino ad ora utilizzato in laboratorio all'università. Il mio...

Le scrivo perché sto cercando un screen filler. Mi è stato indicato lo screen filler della "Speedball" ma è difficile...

Devo stampare una ventina di magliette color verde militare e vorrei sapere se il colore Texprint Mono Giallo è abbastanza...

Salve, sono un vostro cliente che per motivi di spazio, inquinamento e salute stava pensando di passare dagli inchiostri plastisol a...

È possibile utilizzare una gelatina nata per inchiostri a base solvente se stampo con colori ad acqua? Purtroppo mi hanno venduto...

Buonasera, volevo un paio di informazioni su due prodotti che ho visto sul vostro sito: Forno Vastex D-100 e Lampada...

Vorrei avviare una piccola serigrafia artigianale, sono giovane e con poco danaro (ahimè!) e vorrei qualche consiglio su come partire...